Liga
0

"Coronavirus, accordo Barcellona-squadra per il taglio degli stipendi"

L'incontro tra il presidente Bartomeu e i leader dello spogliatoio ha prodotto un'intesa di massima per la riduzione degli ingaggi. Ma il desiderio del club è un altro e coinvolge l'Europa

© REUTERS

BARCELLONA - La prima squadra del Barcellona e la società avrebbero trovato un accordo di base per la riduzione degli stipendi dei calciatori a causa dell'emergenza Coronavirus. Come scrive 'Sport.es', il presidente blaugrana Bartomeu si è confrontato con i leader dello spogliatoio (Messi, Busquets, Sergi Roberto e Piqué) per trovare un'intesa di massima sul taglio degli ingaggi. Ovviamente, si tratta di un accordo ancora embrionale, soggetto a nuove modifiche, ma la novità importante è che sia il club che la squadra hanno compreso le difficoltà del momento e si sono venuti incontro.

"Il Barcellona su Lautaro Martinez: spunta un curioso retroscena"

Rakitic, niente Juve e Inter: ha scelto Siviglia

Accordo Barcellona-squadra per il taglio stipendi

Va chiarito che, per il momento, l'accordo riguarda solamente la prima squadra del Barcellona, non le altre sezioni della società (dalle squadre femminili alle giovanili). È una prima misura concordata internamente che però - questo è il desiderio del Barça - potrebbe essere estesa ad altri club. Nei prossimi giorni Bartomeu ha in programma una riunione con l'ECA, l'UEFA e con alcuni membri delle altre leghe europee per trovare una formula di riduzione omogenea e unitaria che metta in comune tutti i paesi contagiati dal virus.

Al Barcellona piace Fabian Ruiz

Tutte le notizie di Liga

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti