Liga
0

Messi annuncia il taglio degli stipendi: il Barcellona come la Juve

Il capitano dei catalani ufficializza l'intesa: "Riduzione degli ingaggi del 70%, aiuteremo i dipendenti a prendere il 100% dei compensi"

Messi annuncia il taglio degli stipendi: il Barcellona come la Juve
© EPA

BARCELLONA - Dopo l'accordo comunicato dalla Juventus nei giorni scorsi, anche il Barcellona ha trovato un'intesa con i propri calciatori per un taglio degli stipendi durante l'emergenza Coronavirus. L'ha annunciato su Instagram il capitano e fuoriclasse della formazione catalana, Leo Messi, spegnendo anche qualche polemica nata nei giorni scorso, per un presunto disaccordo: “Vogliamo chiarire che il nostro desiderio è sempre stato quello di applicare una riduzione dello stipendio che riceviamo - scrive l'argentino - perché comprendiamo appieno che si tratta di una situazione eccezionale e siamo i primi che hanno sempre aiutato il club quando ci è stato chiesto”..

Barcellona, l'accordo per il taglio degli stipendi

Se l'accordo è stato ritardato di alcuni giorni è semplicemente perché stavamo cercando una formula per aiutare il club e anche i suoi dipendenti in questi tempi difficili – scrive ancora Messi - da parte nostra, è giunto il momento di annunciare che, oltre alla riduzione del 70% del nostro stipendio durante lo stato di allarme, forniremo anche contributi in modo che i dipendenti del club possano riscuotere il 100% del loro stipendio fino a quando questa situazione dura. Se non abbiamo parlato fino ad ora, è stato perché la priorità per noi era trovare soluzioni che fossero reali per aiutare il club, ma anche per coloro che erano maggiormente colpiti da questa situazione”.

Taglio stipendi, Lapo Elkann orgoglioso della Juventus

Tutte le notizie di Liga

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti