Liga
0

Semedo, la bravata paga: il Barcellona lo mette fuori squadra

Dopo il party segreto che ha violato le norme anti Coronavirus, il terzino aspetta di conoscere l'esito del tampone. Nel frattempo, niente allenamenti e il rischio di una punizione esemplare

Semedo, la bravata paga: il Barcellona lo mette fuori squadra

Le bravate si pagano. È il caso di Semedo, il terzino del Barcellona il cui nome, non per mercato, ha fatto il giro del mondo per la violazione delle regole sulla sicurezza per il Coronavirus. Lo scorso lunedì, infatti, ha festeggiato il suo compleanno in un ristorante insieme a una ventina di persone, infrangendo il protocollo spagnolo della Fase 1 che consente al massimo l'assembramento di 15 persone e che prevede ovviamente il distanziamento sociale. Nulla di tutto questo è stato rispettato da Semedo durante la festa, ed ora il Barcellona si fa sentire.

Coronavirus, grana Barcellona: Semedo e il party proibito

Barcellona, il segreto di Braithwaite: "Mia moglie credeva che avessi un'amante"

Semedo punito dal Barcellona

Secondo quanto scrive "As", il giocatore è stato messo fuori squadra in attesa dei risultati dei test per capire se ha contratto o meno il virus. Non è escluso che Semedo venga punito in modo esemplare perché ha messo a rischio anche la sicurezza dei suoi compagni di squadra, visto che due giorni dopo la festa si è allenato regolarmente. Ora aspetta di conoscere le conseguenze, nel frattempo non si può allenare con gli altri. Se il tampone darà esito negtivo, tornerà a disposizione per la partita contro il Mallorca, salvo nuove sanzioni.

Sarri: “Scudetto, lotta aperta”. Barcellona, bufera Semedo

Tutte le notizie di Liga

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti