Liga
0

Cade Florenzi, festeggia il Villarreal di Albiol. Tre punti per Eibar e Levante

Successo per l'undici di Calleja che piega il Valencia grazie alle reti di Alcacer e Moreno, sulle quali l'ex giallorosso non è preciso. Betis strapazzato dagli uomini di Lopez

Cade Florenzi, festeggia il Villarreal di Albiol. Tre punti per Eibar e Levante
© Getty Images

VILA-REAL (Spagna) - Successo fondamentale per la corsa all'Europa del Villarreal che piega per 2-0 il Valencia e si porta a -3 dal Siviglia, al momento al quarto posto in classifica. La formazione di Calleja mette subito in chiaro le cose nel primo tempo e dopo un quarto d'ora passa in vantaggio: cross dalla destra che trova impreparati Florenzi e Gabriel, Paco Alcacer rifinisce al volo e batte Cilessen per l'1-0. La reazione ospite non arriva e al 44', su un'altra dormita della difesa dei pipistrelli, Cazorla serve Moreno che in girata non perdona. Nella ripresa i padroni di casa amministrano il risultato e portano a casa tre punti pesantissimo che condannano gli uomini di Celades all'ottavo posto in classifica, al momento fuori anche dal discorso Europa League.

Villarreal-Valencia, risultati e statistiche

Liga, la classifica

Poker del Levante, successo Eibar

Il Levante riscatta il ko patito per mano dell'Atletico Madrid nell'ultimo turno e riversa la rabbia sul malcapitato Betis Siviglia, travolto 4-2. Nel match valido per la 32ª giornata di Liga, sul neutro di La Nucia, la formazione valenciana guidata da Paco López archivia la pratica in meno di un'ora di gioco, grazie alle reti di Mayoral al 21' (aggancio, dribbling a rientrare e diagonale mancino), Bardhi al 35' (botta di sinistro da posizione defilatissima), Morales al 51' (dalla stessa zolla dei due marcatori precedenti, ma stavolta di destro) e Rochina al 59' (di ribattuta dopo un primo miracolo di Robles). Si svegliano tardi gli andalusi che riducono il passivo con Canales al 70' (abile a sfruttare lo splendido lancio a scavalcare la difesa avversaria dell'ex Siena, Palermo e Parma Zouhair Feddal) e Juanmi all'88' (favorito da un non perfetto intervento di Fernandez Abarisketa). Il Levante sale così a 41 punti in classifica, il Betis resta fermo a 37. L'Eibar sconfigge 2-1 il Granada e ottiene un importante successo in chiave salvezza. Nel primo tempo apre le marcature, al 16', De Blasis abile a superare Escandell con un pallonetto. Nella seconda frazione di gioco, dopo soli 3', Soldado firma l'1-1. Ma, a 20' dal termine, Kike realizza il gol vittoria. Gli ospiti, grazie a questi tre punti, salgono a +9 dalla zona retrocessione. 

Levante-Betis, tabellino e statistiche

Real Madrid, il Bernabeu sotto restauro

Tutte le notizie di Liga

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti