Liga
0

Liga, Arthur non gioca ma il Barcellona vince. Real Madrid ancora a +4

Gli uomini guidati da Setien ritrovano il successo battendo 4-1 il Villarreal. Il neo acquisto della Juve resta a guardare tutta la partita. Da cineteca la rete di Griezmann

Liga, Arthur non gioca ma il Barcellona vince. Real Madrid ancora a +4
© Getty Images

VILLARREAL (SPAGNA) - Arthur resta in panchina per tutta la gara ma il Barcellona vince 4-1 contro il Villarreal e si riporta a -4 dal Real Madrid. In una partita ricca di emozioni, soprattutto nel primo tempo, i blaugrana la sbloccano immediatamente. Al 3', infatti, Torres nel tentativo di anticipare Griezmann infila la propria porta. Al 14', però, ripartenza fulminante del Villarreal con Cazorla che conclude a rete. Ter Stegen para ma sulla ribattuta arriva Moreno che fa 1-1. Sei minuti dopo i blaugrana trovano il nuovo vantaggio. Messi serve Suarez che, di prima intenzione, prova il destro a giro. Il pallone, deviato da Albiol, si impenna infilandosi nell'angolino alto della porta difesa da Asenjo. Allo scadere della prima frazione di gioco il 3-1 del Barcellona è da manuale del calcio. Ancora Messi serve di tacco l'accorrente Griezmann che, con un pallonetto, batte l'estremo difensore del Villarreal. A 4' dal termine è il giovane Ansu Fati a chiudere definitivamente il match. Nonostante le lacune difensive, dunque, l'undici di Setien ritrova il successo. I padroni di casa, invece, restano in quinta posizione a -3 dalla zona Champions League. 

Villarreal-Barcellona, curiosità e statistiche

Espanyol, retrocessione vicina

Sono ormai pochissime le speranze dell'Espanyol di restare nel massimo campionato spagnolo. I catalani cadono per 1-0 nella sfida salvezza contro il Leganes e ora la distanza dal 17esimo posto è di 11 lunghezze, con soli 12 punti rimasti a disposizione. Una sconfitta che brucia per la formazione di Rufete, rimasta in dieci nel finale per il doppio giallo collezionato in un minuto da Calleri per inutili proteste, arrivata con la rete di Silva, al 53', che permette ai madrileni di restare penultimi, ma ora a 7 punti dall'ultima piazza a disposizione per restare in Liga.  Il Getafe rallenta la sua corsa verso un posto in Europa, fermandosi in casa dell'Osasuna sullo score di 0-0 nella trentaquattresima giornata di Liga. Gli ospiti, prossimi avversari dell'Inter proprio in Europa League, raccolgono un punticino che non li mette al sicuro da possibili rientri delle dirette rivali: in particolare della Real Sociedad che col Levante avrà la chance di appaiare in classifica gli uomini di Bordalas. Differente invece la situazione dell'Osasuna che rimane in una zona di classifica piuttosto tranquilla, all'undicesimo posto con 45 punti.

La classifica della Liga

Tutte le notizie di Liga

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti