Liga
0

La frase di Ronaldo sul passaggio di Pjanic al Barcellona

Ecco le parole del fuoriclasse portoghese della Juve una volta appresa la notizia del trasferimento del bosniaco ai blaugrana

La frase di Ronaldo sul passaggio di Pjanic al Barcellona

BARCELLONA (SPAGNA) - Terminata l'avventura alla Juve, Miralem Pjanic ne ha intrapreso un'altra altrettanto allettante, sbarcando alla corte di Messi e Koeman al Barcellona. Intervistato dal quotidiano spagnolo Mundo Deportivo, il bosniaco ha riavvolto il nastro, tornando alle sue stagioni in Italia, prima alla Roma (2011-2016), poi alla Juve (2016-2020). In Serie A ha giocato insieme a Totti, Cristiano Ronaldo, ma il centrocampista allunga la lista: "Anche con Buffon! La mentalità è la cosa importante e quella che hanno è unica. Giocano da molti anni ai massimi livelli e per questo devi essere concentrato sul tuo lavoro, devi amare il calcio. Vogliono sempre migliorare in tutte le competizioni, sono un esempio per tutti".

Pjanic loda Messi e dimentica Ronaldo: "Sarà unico giocare con un extraterrestre"

Pjanic: "Cristiano Ronaldo mi ha detto che..."

Pjanic è dunque passato da Cristiano Ronaldo a Messi. A proposito della reazione del portoghese al suo trasferimento in blaugrana, il bosnico rivela: "Quando tutto è stato fatto mi ha detto che era molto felice per me, che sarei stato felice qui perché il gioco in Spagna è a un ottimo livello. Era deluso dal fatto che stavo lasciando la Juve, ma mi ha detto che pensa che mi divertirò molto in una grande squadra come il Barcellona. Cristiano è stato molto professionale alla Juventus, è un giocatore che ha mostrato tutto il proprio vale ed è stato molto importante nello spogliatoio, dando l'esempio per tutti". 

A Madrid lo ricordano come colui il quale li eliminò dalla Champions League qualche stagione fa, quando giocava nel Lione. A proposito della rivalità tra blaugrana e Blancos commenta: "Stiamo parlando di un club forte, una squadra che gareggerà sempre con noi, che cercherà di vincere tutto come noi e sarà sicuramente un avversario difficile. Sarà importante batterli, vincerli e portare a casa i trofei".

Tutte le notizie di Liga

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti