Barcellona, Laporta svela: "L'Inter offrì 250 milioni per Messi...."

In una conferenza stampa il dirigente catalano annuncia la sua candidatura e rivela un aneddoto sulla Pulce: "Nel 2006 rifiutai l'offerta di Moratti"
Barcellona, Laporta svela: "L'Inter offrì 250 milioni per Messi...."© EPA

BARCELLONA (SPAGNA) - Juan Laporta, in una conferenza stampa, ha confermato la propria intenzione a candidarsi alla presidenza del Barcellona nelle elezioni che si svolgeranno il 20 e 21 marzo 2021. Il dirigente catalano aveva già guidato il club dal 2003 al 2010 forgiando la squadra di marziani condotta da Guardiola. Successivamente aveva deciso di non ricandidarsi: "Abbiamo un piano-choc per recuperare la drammatica situazione economica del club. Voglio innanzi tutto riunire tutto il barcelonismo. Non possiamo aggiustare il mondo, ma possiamo renderlo un pò migliore. E vogliamo farlo con il lavoro, la passione e l'amore. Il nostro piano è riportare la felicità alle persone. Non è una semplice promessa elettorale. È un impegno etico, civico, morale, sociale e solidale. Per quanto riguarda Messi nessuno può dubitare che ami il Barca: ci rispettiamo e ci amiamo, ma non ho parlato con lui. Quando saranno passate le elezioni spero di essere alla presidenza, poi parlerò con lui".

"Convincerò Leo a restare"

Laporta ha anche rivelato un aneddoto che coinvolge la Pulce e l'allora presidente dell'Inter, Massimo Moratti. “Messi sicuramente ha delle offerte e nella vita può succedere di tutto. Ma le offerte per Leo ci sono sempre state. Nel 2006 è venuto Moratti, disposto a pagare 250 milioni di euro per lui, e gli dissi no”. Messi è in scadenza e la scorsa estate ha provato a lasciare i blaugrana ma Laporta confida, in caso di successo alle elezioni, di poterlo convincere a rimanere. “Quando sarà il momento, parleremo per aiutarlo a decidere cosa è meglio per il Barcellona e per lui. So che ci ascolterà”.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti