Coppa del Re, Messi riappare e trascina il Barcellona ai quarti

Una rete di Leo, poi protagonista anche nella giocata del gol del sorpasso di Frenkie de Jong, permette al Barça di imporsi sul Rayo Vallecano. L’argentino era reduce da due turni di squalifica.
Coppa del Re, Messi riappare e trascina il Barcellona ai quarti© EPA
Andrea De Pauli

MADRID (SPAGNA) - Vittoria più sofferta del previsto per il Barça, a cui è necessaria una remontada per avere la meglio sul Rayo Vallecano, compagine che milita nella seconda serie iberica. Dopo aver colti ben tre legni, i catalani si ritrovano incredibilmente sotto, quando Fran Garcia porta avanti i padroni di casa. Koeman, così, è costretto a gettare in campo qualche pezzo da novanta, a cui avrebbe preferito risparmiare la fatica, per ribaltare il risultato. Piano che riesce alla perfezione grazie alle reti del redivivo Messi e del sempre più prezioso Frenkie de Jong.

TUTTO SULLA LIGA

RIECCO LEO - A dieci giorni esatti dall’espulsione guadagnata negli ultimissimi scampoli della sfortunata finalissima di Supercoppa di Spagna con l’Athletic Bilbao, riappare Leo Messi, che dopo aver scontato i suoi due turni riappare sul prato di Vallecas fin dal primo minuto. Con la Pulce, in avanti, stavolta ci sono Trinçao e Griezmann. Rifiatano, almeno inizialmente, Jordi Alba, Pedri e Dembelé.

TRE LEGNI - Nel primo tempo, i blaugrana confezionano un buon numero di occasioni da rete contro la tutt’altro che blindata retroguardia del Rayo, ma il pallone sembra non volerne sapere di entrare. Al 20’, sembra fatta, ma il tiro in scivolata di Frenkie de Jong, dopo aver superato l’estremo difensore locale Dimitrievski, sbatte contro la traversa. Un quarto d’ora dopo, secondo legno per i catalani, che dopo una prima respinta del portiere di casa su Trinçao, ci riprovano con Riqui Puig, che complice una deviazione di Ivan Martos, finisce per emulare il compagno olandese. A inizio ripresa, poi, è Messi, con un calcio di punizione da posizione angolata, a centrare in pieno l’incrocio.

Barca, due giornate di squalifica a Messi
Guarda il video
Barca, due giornate di squalifica a Messi

REMONTADA BLAUGRANA- Al 18’, però, sono incredibilmente i ragazzi di Andoni Iraola a passare, grazie a una gran giocata del subentrato Alvaro, che in qualche modo riesce a far arrivare il pallone a Fran Garcia, che insacca da due passi. Koeman non ci può credere e si gioca le carte Jordi Alba, Pedri e Dembelé e la musica cambia decisamente. Dopo una rete annullata a Frenkie de Jong, al 24’ Messi trova il pari, assistito da Griezmann. Si tratta del 18º gol di Leo in 11 gare contro il Rayo. Un’altra decina di minuti e una pregevole giocata ordita da Leo e Jordi Alba si chiude con il sorpasso, firmato dall’ottimo Frenkie de Jong. Nel finale, i blaugrana sprecano clamorosamente il tris con Messi, che dribbla tutti, per poi sparare sull’esterno della rete da ottima posizione. Per stavolta, però, basta così. Barça ai quarti, insieme a Siviglia, Levante, Villarreal e Betis. Domani le ultime due gare valide per gli ottavi.

@andydepauli

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti