Atletico, Simeone elogia De Paul: "E' un top player, farà bene"

Il tecnico dei Colchoneros accoglie l'ex Udinese e si prepara ad affrontare la prossima Liga da campione in carica
Atletico, Simeone elogia De Paul: "E' un top player, farà bene"
TagsSimeonede paul

MADRID (Spagna) - Si prepara ad iniziare la nuova stagione di Liga da campione in carica il tecnico dell'Atletico Madrid, Diego Simeone. In una lunga intervista a Marca, il Cholo ha parlato di diversi temi, a partire dall'arrivo in Spagna del suo connazionale Rodrigo De Paul, acquistato per 35 milioni dall'Udinese e fresco vincitore della Coppa America con la maglia dell'Argentina. "Quando l'ho chiamato mi ha detto che l'Atletico Madrid era l'unico club in cui voleva giocare. Gli ho risposto che ci saremmo visti dopo 20 giorni e ora è con noi". In Italia, per cinque stagioni con la maglia dei friulani, De Paul ha fatto molto bene, riuscendo ad attirare l'interesse di diverse big europee, ora però Simeone è felice di averlo nella rosa dei Colchoneros: "L'ho osservato tanto. Sono sicuro che farà bene, associo le sue caratteristiche al resto della squadra. Abbiamo bisogno che i giocatori creino spazi negli ultimi metri, andando al tiro o lavorando in modo che ali e attaccanti possano arrivare davanti alla porta avversaria. Serve fare gol o farli fare. Sappiamo che non sarà facile ripetere i numeri di Llorente, che ha segnato 12 gol nella scorsa stagione, quindi ci attendiamo tanto anche da Saul, Lemar e De Paul, per esempio".

Simeone rinnova con l'Atletico Madrid fino al 2024
Guarda il video
Simeone rinnova con l'Atletico Madrid fino al 2024

Simeone elogia De Paul

"Real Madrid e Barcellona nella storia ci sono state quasi sempre superiori. Ciò non significa che non potrai far meglio di loro: a noi è successo nel 2014 e nel 2021.Sono passati sette anni. Speriamo che non debbano passare altri sette anni per ripeterci. Real Madrid e Barcellona oggi non possono più sbagliare". Questo quanto aggiunto da Simeone che è poi tornato sul rapporto con Antoine Griezmann: "Le nostre famiglie sono amiche e ci vediamo di tanto in tanto. Siamo stati vicini nella scorsa estate, in passato ha dato tutto all'Atletico. Ora è al Barcellona, in un club straordinario e Antoine è al meglio delle forze. Lo ha dimostrato anche agli Europei, può dare davvero tanto".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti