Barcellona ko contro il Rayo Vallecano: Real Madrid a un solo punto dalla 35ª Liga!

Il nuovo scivolone interno dei blaugrana spalanca ai blancos di Ancelotti la possibilità di festeggiare il trionfo in campionato già sabato prossimo, in occasione della sfida interna con l’Espanyol
Barcellona ko contro il Rayo Vallecano: Real Madrid a un solo punto dalla 35ª Liga!© Getty Images
3 min
Andrea De Pauli

BARCELLONA (SPAGNA) - Terza sconfitta consecutiva al Camp Nou per il Barça, che dopo la resa di Europa League davanti all’Eintracht Francoforte e il crollo di campionato contro il Cadice, si arrende anche contro il Rayo Vallecano nella gara di recupero valida per la 21ª di Liga. Decide la sfida, una rete trovata a inizio primo tempo da Alvaro Garcia. Con questo risultato, al Real Madrid ora basta un pareggio al Santiago Bernabeu contro l’Espanyol, sabato prossimo, per conquistare matematicamente la sua 35ª Liga.

Barcellona-Rayo 0-1

A freddo

Tutt’altro che fortunato il primo tempo del Barça, che parte con il piglio giusto, ma al 7’, alla prima giocata del Rayo, si ritrova sotto per la rete di Alvaro Garcia, che imbeccato da un perfetto passaggio dell’ispirato Isi, sorprende Ter Stegen sul primo palo. Come accade ultimamente, Dembelé si carica sulle spalle la squadra, guidando la controffensiva catalana, ma la sorte non accompagna, come confermano un tiro a giro di Jordi Alba, che scheggia l’incrocio, e una clamorosa traversa colta da Gavi, seguita immediatamente da una spettacolare rete annullata a Ferran Torres, pizzicato in evidente fuorigioco.

Frustrazione blaugrana

Xavi, seriamente preoccupato di incassare la terza sconfitta di fila al Camp Nou, si ripresenta, nella ripresa, con Lenglet per lo spento Dest, poi, dopo un quarto d’ora di scarsissima produzione offensiva, decide di giocarsi tutta l’artiglieria inserendo prima Depay e Nico e, infine, Adama Traoré e Luuk de Jong, con un Barça pericolosamente sbilanciato in avanti. La partita, tra mille interruzioni, si scalda e, allo scadere, il Barça protesta a gran voce per un vistoso spintone in area di Catana a Gavi, che il signor Diaz de Mera, tra lo sconcerto generale, non considera sufficiente per accordare un calcio di rigore. Segue un recupero fiume di 11 minuti, ma il risultato non si schioda dall’1-0 per il Rayo. Con questo risultato, ora, al Real sarà sufficiente un pareggio, nella sfida interna con l’Espanyol di sabato prossimo, per garantirsi matematicamente la sua 35ª Liga.

CLASSIFICA LIGA

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti