Lewandowski non basta: solo uno 0-0 per il Barcellona con il Rayo Vallecano

Falsa partenza per i blaugrana, che non vanno oltre al nulla di fatto contro i madrileni. Nel finale, espulso Busquets per somma di ammonizioni
Lewandowski non basta: solo uno 0-0 per il Barcellona con il Rayo Vallecano© EPA
3 min
Andrea De Pauli

BARCELLONA (SPAGNA) - Deludente pareggio a reti bianche per il Barcellona, che dopo le due sconfitte della scorsa stagione in Liga contro il Rayo Vallecano, conferma di non riuscire proprio a digerire la squadra di Andoni Iraola. L’atteso Lewandowski disputa l’intero incontro, ma non trova il modo di sbloccare il risultato. Nel concitato finale, Busquets allarga troppo un braccio verso il volto di Radamel Falcao e si guadagna il secondo cartellino giallo della serata.

Barcellona-Rayo 0-0

Sterile assedio

Primo undici della stagione per Xavi, che lancia subito tre tra i nuovi acquisti che è stato possibile tesserare solo a ventiquattr’ore dal fischio d’inizio, grazie ai 100 milioni arrivati dalla vendita di un secondo 24,5% di Barça Studios. Partono dall’inizio, così, l’attesissimo Lewandowski, con l’ex Chelsea Christensen e Raphinha, che parte dalla destra, ma poi si scambierà di fascia con Dembelé, che comincia sul fronte mancino dell’attacco. E come c’era da attendersi è monologo blaugrana davanti all’ordinata squadra di Andoni Iraola. Nonostante il costante possesso palla, però, i catalani, a parte a una rete giustamente annullata per fuorigioco al bomber polacco, riescono a confezionare solo un paio di tentativi dalla lunga distanza con Dembelé e Pedri. Solo un assalto, ma pericolosissimo, invece, per i madrileni, con Alvaro Garcia che si vede chiudere alla disperata da Ter Stegen.

Barca, Xavi blinda Aubameyang. Depay verso la Juve?
Guarda il video
Barca, Xavi blinda Aubameyang. Depay verso la Juve?

Il Barça chiude in dieci

Ad inizio ripresa, il Rayo ci riprova con Camello, che porta a spasso mezza difesa blaugrana, ma poi appare Eric Garcia a metterci una pezza. Sul fronte opposto, invece, è Lewandowski a ritrovarsi una ghiotta palla gol dopo un tiro cross di Raphinha, ma non la concretizza. Xavi inizia a spazientirsi e, al quarto d’ora, lancia nella mischia Sergi Roberto, Frenkie de Jong e Ansu Fati, che testa subito i riflessi di Dimitrievski, che poco dopo vola su un bolide di Busquets. Poi, appaiono anche l’ex Milan Kessié e Aubameyang, mentre il volenteroso Lewandowski sfiora nuovamente il bersaglio grosso con un potente sinistro. Il Barça non molla la presa e Catena respinge nei pressi della riga un tiro a botta sicura di Aubameyang. Nel finale, secondo gol annullato al Barça per fuorigioco, stavolta a Kessié. Nel recupero fiume concesso dal signor Hernandez Hernandez, Busquets si fa cacciare per un colpo proibito a Radamel Falcao, che poco dopo si vede annullare a sua volta una rete per offside. È 0-0.

CLASSIFICA LIGA


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti