Asensio in bilico al Real Madrid: Juve e Milan ci pensano per il 2023

Mundo Deportivo continua a insistere sulla volontà di rossoneri e bianconeri di ingaggiare Asensio, che sarà svincolato a giugno 2023
Asensio in bilico al Real Madrid: Juve e Milan ci pensano per il 2023© Getty Images
3 min
TagsReal MadridMilanJuventus

Marco Asensio è senza dubbio un giocatore dalla tecnica sopraffina, ma in questi anni, e specialmente dopo l'infortunio al ginocchio, ha faticato a imporsi in una squadra come il Real Madrid, anche per via dell'ascesa di nuove stelle come Vinicius Jr., Valverde e Rodrigo.

Il contratto dell'iberico scadrà nel 2023 e sembra destinato alla partenza, anche se Ancelotti non ha escluso un suo possibile rinnovo. In caso di addio, due italiane sarebbero su di lui.

Mercato, il Barca punta Asensio a zero nel 2023
Guarda il video
Mercato, il Barca punta Asensio a zero nel 2023

Juventus e Milan ancora su Asensio, un corteggiamento lungo anni

Marco Asensio fino a questo momento ha giocato solo 10 delle 15 partite disputate dal Real Madrid, e mai dal primo minuto. In 116 minuti effettivi sul rettangolo da gioco, tuttavia, è stato in grado di segnare comunque due reti, l'ultima contro l'Elche nella scorsa partita dei Blancos.

Numeri non male, ma non sufficienti per guadagnarsi i gradi del titolare. Da anni ormai sia Milan che Juventus vengono collegate al classe 1996, e  Mundo Deportivo da ancora credito a questa pista, specialmente in caso di parametro zero.

Molto dipenderà anche dalla volontà del ragazzo, consapevole di essere molto ambito a livello internazionale, con anche il Barcellona che, sempre secondo la testata spagnola, starebbe pensando a lui per il prossimo anno.

Ancelotti non esclude il rinnovo di Asensio

Sempre Mundo Deportivo riporta le ultime parole di Carlo Ancelotti su Marco Asensio, il quale non ha chiuso le porte a un eventuale rinnovo dello spagnolo, da una vita con la maglia del Real cucita sul petto:

"Marco è un giocatore di squadra. È vero che ha giocato poco, ma ha dimostrato di saper giocare. Nei pochi minuti che gli ho concesso è stato decisivo e avrà più minuti in futuro. Non abbiamo parlato del contratto perché è un giocatore di cui mi fido. Dopo la Coppa del Mondo parleremo della sua situazione contrattuale".

Asensio sta facendo di tutto per rientrare nella lista di Luis Enrique per il Mondiale in Qatar che inizierà tra un mese. Nel caso in cui riuscisse a venire convocato, e giocasse un grande torneo, la sua situazione potrebbe cambiare.

Di certo, Juventus e Milan guarderanno con attenzione a quella che potrebbe essere una grandissima occasione di mercato per il prossimo futuro.

Da Torreira ad Asensio e Icardi: la top 11 degli "emarginati"
Guarda la gallery
Da Torreira ad Asensio e Icardi: la top 11 degli "emarginati"


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti