Ecco Boateng: «Il Barça è un sogno, voglio strappare il rinnovo»
© Pressinphoto
Barcellona
0

Ecco Boateng: «Il Barça è un sogno, voglio strappare il rinnovo»

L'ex Sassuolo si è presentato alla stampa spagnola: «Quando ricevetti la notizia non mi sembrava vero. Sarà un piacere giocare con Messi, il più forte di tutti»

ROMA - Non ci crede neppure lui, è un sogno per Kevin-Prince Boateng arrivare al Bracellona all'età di 31 anni. L'ha detto lo stesso ex Sassuolo oggi, durante la presentazione ufficiale: «Sono giorni incredibili della mia vita, è un grande onore stare qui e voglio vincere tutto. La Spagna è come casa mia, è qui che si gioca il calcio più bello del mondo insieme e contro i calciatori migliori. Sapevo che era difficile tornare a giocare in una squadra così importante, sono un uomo realista, ma quando puoi sognare puoi fare tutto. Lavoro per essere un idolo per i miei figli e voglio sfruttare questa opportunità per rinnovare col Barcellona. Quando ricevetti la notizia, parlai con il mio agente ed era come vivere un sogno. Gli dissi che volevo andare al Barcellona correndo, non in aereo». 

RUOLO E MESSI - «Messi è il giocatore più forte del mondo, della storia e di tutti i tempi. È stato il migliore per dieci anni consecutivi. In che ruolo giocherò? Non so ancora niente, non ho ancora parlato con l'allenatore, ma so già che non sarò titolare. Posso aiutare con la mia esperienza, mettermi a fianco del migliore del mondo e del più forte attaccante di sempre è un onore. Sono qui per guardare come giocano. Certo, alla mia età e con l'esprienza che ho giocare da "9" mi piacerebbe, la prenderei come una sfida per dimostrare che posso rimanere un altro anno». 

Vedi tutte le news di Barcellona

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti