Villarreal, Emery non vuole fermarsi: "Vogliamo la finale"

Così il tecnico spagnolo dopo l'impresa all'Allianz Arena di Monaco: "Il Bayern ci ha accusato di perdere tempo? É scorretto, siamo stati migliori di loro"
Villarreal, Emery non vuole fermarsi: "Vogliamo la finale"
2 min
TagsVilarrealUnai EmeryChamlpions League

MONACO DI BAVIERA - "Bisogna andare passo dopo passo. Bisogna godersi questa semifinale, non so se sarà contro Liverpool o Benfica ma sia chiara una cosa: non siamo qui perchè ci dicano che siamo simpatici, noi vogliamo giocare la finale". Unai Emery e il suo Villarreal sognano ancora. Superata l'Atalanta nella fase a gironi, eliminati Juve e Bayern, il Sottomarino Giallo vola sulle ali dell'entusiasmo e non teme nemmeno i Reds, probabili prossimi avversari.

Emery: "Contro la Juve abbiamo fatto un primo passo"

"Alla fine, se vuoi fare qualcosa, devi affrontare squadre importanti lungo il cammino - le parole del tecnico spagnolo - Contro la Juve abbiamo fatto un primo passo, che ci ha dato ancora più fiducia. Ora avremo una semifinale in cui cercheremo di creare le circostanze per avere delle opportunità. Il Bayern ci ha accusato di perdere tempo? É scorretto, siamo stati migliori di loro. Lewandowski andava espulso, noi abbiamo giocato in modo pulito, poi ognuno ha le sue tattiche di gioco. Il rispetto è importante e qualcuno dimentica l'andata e parla di sfortuna". E anche Dani Parejo si toglie qualche sassolino: "Non conosco Nagelsmann ma ha mancato un po' di rispetto al Villarreal dicendo che voleva chiudere i conti già all'andata".

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti