Ligue 1

Vedi Tutte
Ligue 1

«Sfogo inaccettabile». La Francia contro Ibrahimovic

Stanno facendo scalpore le frasi dello svedese dopo la sconfitta del Psg ("in 15 anni non ho mai visto un arbitro così scarso in questo Paese di m..."). Blanc lo difende ma media e tifosi lo condannano...

 Tommaso Maggi

lunedì 20 aprile 2015 11:51

ROMA - Ibrahimovic colpisce ancora. Ma questa volta non è una prodezza balistica a fare discutere bensì una dichiarazione clamorosa dell'attaccante del Psg. Uno sfogo in piena regola: «Sono quindici anni che gioco a calcio. Non ho mai visto un arbitro così mediocre in questo paese di m...!». Ibra non ci pensa un momento e dopo la sconfitta con il Bordeaux tuona tutta la sua rabbia prima di correre negli spogliatoi. Parole pesanti che hanno sollevato un polverone di polemiche. Inutili le scuse dell'attaccante arrivate in serata («I miei commenti non erano contro la Francia e i francesi. Ho parlato di calcio e non altro. Ho perso la partita e lo accetto, ma non sono d'accordo quando l'arbitro non segue le regole. Mi scuso sinceramente se qualcuno si è sentito offeso»). Ormai il caso è aperto e la bomba mediatica è lanciata...



CONTRO IBRA - La stampa francese lo condanna. Per L'Equipe non ci sono dubbi: «Questa volta Ibra è finito 'fuori strada!». Per 'Le Figaro Blog' «il regno di Ibrahimovic comincia a traballare. Parafrasando Talleyrand potremmo parlare dell'inizio della fine per lo svedese». Netta la presa di posizione de 'Le Parisien' che titola in prima pagina: «Inaccettabile». E sul sito del quotidiano parigino è anche partito un sondaggio dal titolo «Ibra merita sanzioni?». Per il momento il 58% dei lettori è favorevole ad una punizione. Percentuale simile anche sullo stesso sondaggio lanciato dall'edizione web di France Football.



TIFOSI E CLUB - Tendenza confermata su twitter, palcoscenico già da ieri sera della reazione dei tifosi. Per Charlotte «lo svedese è un calciatore presuntuoso e arrogante: vergognoso vederlo giocare ancora nel Psg». Per Bruno «è stata una dichiarazione grave da sanzionare pesantemente». Maxime è categorico «Ibra è sopravvalutato, via da Parigi!». Alcuni utenti lo assolvono (per Robert, per esempio, «le reazioni sdegnate sono solo un segnale di una grande ipocrisia») ma la maggior parte dei tifosi lo condanna. E il Psg? Blanc lo ha difeso pubblicamente («Capita a tutti di essere arrabbiati, ma non tutti abbiamo un microfono vicino...Voi non vi arrabbiate mai?») ma in realtà sembra solo una dichiarazione di facciata per non fare montare la polemica. La società sarebbe seriamente infastidita. Secondo quanto riporta 'Rmc', infatti, le parole al veleno dello svedese non sono andate giù allo stato maggiore del club parigino. Il caso Ibra sarà discusso giovedì dalla commissione disciplinare della Lega calcio francese ma anche il club starebbe pensando ad una pesante sanzione interna. Una presa di posizione netta con il chiaro intento di chiudere il caso. Basterà per spegnere le polemiche?

Per Approfondire