Ligue 1: il Lille vince in 9, spettacolo a Montpellier. Balotelli lancia il Marsiglia
© AFPS
Ligue 1
0

Ligue 1: il Lille vince in 9, spettacolo a Montpellier. Balotelli lancia il Marsiglia

Gli uomini di Galtier confermano la seconda posizione in classifica (+7 sul Lione). Guingamp sconfitto dal Tolosa, il Caen cade in casa del Rennes. Supermario decide il match contro la sua ex squadra: il Nizza

ROMA - Il Lille blinda il secondo posto vincendo di misura (0-1) in casa del Saint-Etienne. Una bella azione personale di Nicolas Pepe a 3' dalla fine permette alla squadra di Galtier di volare a +7 sul Lione, nel recupero anche le espulsioni di Debuchy e Khazri per i padroni di casa. Successo importante in coda per il Tolosa, che prova ad allontanarsi dalla zona calda piegando il Guingamp, sempre più ultimo in classifica. Di Sanogo, con l'evidente complicità di Caillard, la rete decisiva. Gol e spettacolo tra Montpellier e Angers: squadra di casa che allunga subito grazie alle reti di Delort e Skhiri nel primo quarto d'ora di gara. Sotto di due gol e di un uomo (espulso Pavlovic), l'Angers trova la forza per rimontare negli ultimi 10' con Fulgini e Bahoken. Un bel regalo per il Marsiglia di Rudi Garcia e Mario Balotelli che, sconfitto il Nizza nel posticipo serale, accorcia sul Lione terza ed allunga sulle inseguitrici.

St Etienne-Lille: curiosità e statistiche

RENNES-CAEN 3-1 - Casimir Ninga porta in vantaggio gli ospiti al 20' del primo tempo, ma le cose si mettono male per il Caen quando a dieci minuti dal rientro negli spogliatoi Armougom prende il secondo cartellino giallo. Il Rennes sfrutta subito la superiorità numerica e Bourigeaud pareggia i conti al 39', dopo l'intervallo i padroni di casa dilagano. Nel giro di cinque minuti la partita è in cassaforte: Hunou firma il 2-1 su assist di Sarr al 58' e al 62' M'Baye Niang chiude definitivamente i giochi. Il Caen rimane penultimo in classifica, mentre il Rennes sale a quota 40 punti.

Rennes-Caen: curiosità e statistiche

SUPERMARIO DECISIVO - 10 presenze e 0 gol nella prima parte di stagione col Nizza, poi la rinascita a neanche 200 chilometri di distanza, in quel di Marsiglia. Contro la sua ex squadra, Mario Balotelli manda un messaggio a Roberto Mancini, decidendo il derby della Costa Azzurra con la sua quinta marcatura in sette apparizioni con la maglia dell'Olympique. Nella giornata in cui rallentano Lione, Reims, Saint-Etienne e Montpellier, "Les Phocéens" si portano a -3 dal terzo posto ed infiammano la lotta per la Champions League. Le Aquile rossonere di Patrick Vieira palesano ancora una volta le non poche difficoltà nella costruzione del gioco, Rudi Garcia lancia invece nella mischia un Supermario totalmente rigenerato dalla nuova avventura ed ancora una volta decisivo: dopo essersi reso pericoloso già nel primo tempo con un tiro dalla distanza, ben coadiuvato dai talentuosi compagni Thauvin ed Ocampos, l'ex Inter e Milan firma, di testa al minuto 61, la rete che manda in estasi l'Orange Velodrome, prima di far spazio ad un'altra vecchia conoscenza del nostro campionato: Kevin Strootman. La reazione del Nizza è frenetica e scomposta, favorita tuttavia dall'arretramento del baricentro dei padroni di casa: trascinati dall'uomo-mercato Saint-Maximin, i ragazzi di Vieira si rendono pericolosi soltanto al 78' con Tameze, senza tuttavia riuscire a dare continuità alle proprie sortite offensive.

Marsiglia-Nizza: curiosità e statistiche

Vedi tutte le news di Ligue 1

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
PSG 39 Monaco 24
Marsiglia 34 Angers 24
Lille 28 Nizza 23
Rennes 27 Brest 21
Bordeaux 26 Strasb. 21
Nantes 26 Digione 16
Lione 25 Amiens 16
S.Etienne 25 Metz 15
Reims 24 Nîmes 12
Montpellier 24 Tolosa 12
LIGUE 1 - 17° GIORNATA
VENERDÌ 06 DICEMBRE 2019
Lille - Brest 1 - 0
Nîmes - Lione 0 - 4
SABATO 07 DICEMBRE 2019
Montpellier - PSG 1 - 3
Nizza - Metz 4 - 1
Rennes - Angers 2 - 1
Strasb. - Tolosa 4 - 2
Monaco - Amiens 3 - 0
DOMENICA 08 DICEMBRE 2019
Reims - S.Etienne 3 - 1
Nantes - Digione 1 - 0
Marsiglia - Bordeaux 3 - 1