Ligue 1
0

Francia, a luglio riaprono gli stadi ma è polemica per la Coppa nazionale

Il governo ha annunciato che dal prossimo 11 luglio potranno accedere agli impianti un massimo di 5mila spettatori a partita

Francia, a luglio riaprono gli stadi ma è polemica per la Coppa nazionale
© AFPS

PARIGI (Francia) - Il Primo Ministro del governo francese Edouard Philippe ha annunciato che dal prossimo 11 luglio potranno tornare allo stadio un massimo di 5.000 spettatori a partita. Il limite della presenza del pubblico sugli spalti ha validità fino al 1° settembre, anche se con una nota il governo ha comunicato la possibilità di modificarlo prima della scadenza: "Un nuovo esame della situazione epidemiologica nazionale sarà svolto a metà luglio per decidere se sia possibile un allentamento delle misure a partire dalla seconda metà di agosto". I club di Ligue 1 e Ligue 2, il cui inizio è stato fissato per il 23 agosto, potranno dunque vedere occupato il 30-40% della capienza dei propri impianti. È polemica invece per la finale di Coppa di Francia di questa stagione tra Psg e Saint Etienne, che potrebbe disputarsi a fine luglio allo Stade de France. L'evento è organizzato dalla federcalcio francese, il cui presidente Noel Le Graet ritiene "offensivo" che la partita si giochi davanti a soltanto 5.000 persone in uno stadio che potrebbe ospitarne 80.000.

Verratti sfida Neymar a carte

Tutte le notizie di Ligue 1

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

LIGUE 1 - 7° GIORNATA
VENERDÌ 16 OTTOBRE 2020
Digione - Rennes 1 - 1
Nîmes - PSG 0 - 4
SABATO 17 OTTOBRE 2020
Reims - Lorient 1 - 3
Marsiglia - Bordeaux 3 - 1
DOMENICA 18 OTTOBRE 2020
Strasb. - Lione 2 - 3
Angers - Metz 1 - 1
Monaco - Montpellier 1 - 1
Nantes - Brest 3 - 1
S.Etienne - Nizza 1 - 3
Lille - Lens 4 - 0