Follia Brest, picchiato il nuovo acquisto Pierre-Gabriel

La notizia diffusa attraverso un comunicato del club: "Il ragazzo è stato vittima di un'aggressione. L'auto è stata incendiata"
Follia Brest, picchiato il nuovo acquisto Pierre-Gabriel

BREST - Follia in Francia, per la precisione a Brest. In un comunicato stampa lo Stade Brestois ha annunciato che il suo giocatore Ronaël Pierre-Gabriel è stato "vittima di un assalto e ha subito un danno fisico prima che la sua auto venisse incendiata e completamente distrutta". L'episodio è avvenuto di notte e in uno dei quartieri più malfamati della città bretone, mentre gli aggressori sarebbero tutti ragazzi di giovane età.

Il Psg compie 50 anni e rispolvera una "maglia leggendaria"
Guarda la gallery
Il Psg compie 50 anni e rispolvera una "maglia leggendaria"

Brest, aggredito Pierre-Gabriel

Il club bretone “condanna fermamente questo evento e dà il suo pieno sostegno a Ronaël. In una città in cui questi vari fatti non sono frequenti, è un peccato vedere che incidenti di questo tipo potrebbero verificarsi contro un ragazzo che è arrivato solo per due settimane nel Finistère e non è stato avuto problemi con nessuno". L'arrivo di Pierre-Gabriel da Magonza è stato reso ufficiale il 7 luglio. Il terzino destro è stato prestato a Brest per un anno.

Ligue 1, si riparte ad agosto con 5000 tifosi
Guarda il video
Ligue 1, si riparte ad agosto con 5000 tifosi

Commenti