Ligue 1
0

Neymar su Álvaro: "Mi pento solo di non avergli dato una testata"

Il brasiliano del Psg torna sull'espulsione rimediata nella partita di Ligue 1 giocata contro il Marsiglia

Neymar su Álvaro:
© EPA

PARIGI (Francia) - La rissa al termine della partita tra Psg e Olympique de Marseille, terminata con ben cinque espulsi, ha portato a delle reazioni immediate. Una di queste è di Neymar, che appena un'ora dopo aver visto il diretto rosso per aver colpito il difensore spagnolo Álvaro González, ha pubblicato un tweet in cui non solo non si è rammaricato per l'accaduto, ma si è anche detto dispiaciuto di non essere riuscito a colpire in faccia l'avversario: "L'unico rimpianto che ho è quello di non aver dato una testata a quello str***o" , ha scritto su Twitter il brasiliano. Neymar ha reagito così a quanto accaduto in campo pochi minuti prima, quando l'arbitro gli ha sventolato il cartellino rosso dopo aver visto cosa fosse successo al VAR.

Neymar, accuse ad Alvaro Gonzalez

Le immagini hanno rivelato come Neymar abbia colpito da dietro Álvaro González con un pugno. Lo stesso giocatore del Psg non aveva tardato a spiegare cosa l'avesse spinto a questo gesto nell'immediato post partita: "No al razzismo. No al razzismo. Non qui. Possiamo dire quello che vogliamo, ma non quello. Álvaro González è un fottuto razzista. Ecco perché l'ho colpito". Successivamente è entrato ancora più nel dettaglio su Twitter: "VAR, vedere la mia 'aggressività' è facile... Ora voglio vedere l'immagine del razzista che mi chiama 'Scimmia, figlio di puttana'. Ecco cosa voglio vedere. E poi che succede? Io vengo punito ed espulso... E loro? Che cosa succede?".

Il giocatore del Marsiglia smentisce

Álvaro González ha risposto su Twitter, postando una foto insieme a tutti i suoi compagni di squadra di colore del Marsiglia: "Non c'è posto per il razzismo. Carriera pulita e con molti colleghi e amici ogni giorno. A volte bisogna imparare a perdere". Neymar ha replicato immediatamente: "Non sei un uomo che ammette il suo errore. Insultare e portare il razzismo nelle nostre vite non va bene. Non ti rispetto! Non hai carattere! Assumiti la responsabilità di quello che dici, amico... Sii un uomo! Razzista!".

Tutte le notizie di Ligue 1

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

LIGUE 1 - 8° GIORNATA
VENERDÌ 23 OTTOBRE 2020
Rennes - Angers 1 - 2
SABATO 24 OTTOBRE 2020
Lorient - Marsiglia 0 - 1
PSG - Digione 4 - 0
DOMENICA 25 OTTOBRE 2020
Lens - Nantes
Bordeaux - Nîmes 2 - 0
Brest - Strasb. 0 - 3
Metz - S.Etienne 2 - 0
Montpellier - Reims 0 - 4
Nizza - Lille 1 - 1
Lione - Monaco 4 - 1