Ligue 1, il Psg umilia il Lilla di Fonseca. Il Nizza di Ramsey va ko

Mbappe, Neymar, Messi e Hakimi firmano la goleada della squdra di Galtier. Vittorie in trasferta per Brest e Auxerre, pari a Tolosa e Strasburgo. L'ex Bologna Theate regala i 3 punti al Rennes
Ligue 1, il Psg umilia il Lilla di Fonseca. Il Nizza di Ramsey va ko© EPA
6 min
TagsLigue1NizzaAuxerre

Nella terza giornata di campionato della Ligue1, Irreale la vittoria del Psg che asfalta 7-1 il Lilla con i big tutti a segno: tripletta per Mbappe, doppietta per Neymar, chiudono il tabellino Messi e Hakimi. Cade il Nizza contro il Clermont. Prezioso successo esterno dell'Auxerre che passa a Montpellier, vince in trasferta anche il Brest che supera l'Angers. Il Tolosa pareggia, ripreso nel finale dal Lorient. Termina in parità anche Strasburgo-Reims. 

Lilla-Psg 1-7 tabellino e statistiche

Il Nizza perde terreno: ko contro il Clermont

Il Nizza parte forte, e dopo tre minuti Gouiri colpisce clamorosamente il palo. I padroni di casa reagiscono, e indirizzano al meglio la sfida trovando il vantaggio con una rete di Khaoui dopo appena sei minuti. Poco dopo Cham sfiora il raddoppio con una conclusione che termina sopra la traversa. I rossoneri hanno l’opportunità per pareggiare, ma il portiere Diaw intercetta il tiro di Lotomba. Nella ripresa il Nizza è maggiormente propositivo: Ramsey va vicino al pareggio, ma il tiro dell’ex juventino viene intercettato da un grande intervento del portiere Diaw. Nel finale il Nizza resta in nove per le espulsioni di Lemina e Todibo.

Clermont-Nizza 1-0 tabellino e statistiche

Pallone d'Oro, le 30 nominations: clamoroso, non c'è Messi!
Guarda la gallery
Pallone d'Oro, le 30 nominations: clamoroso, non c'è Messi!

Strasburgo-Reims 1-1

Passo falso casalingo dello Strasburgo che si fa raggiungere a sei minuti dal termine. Il vantaggio dei padroni di casa arriva nel recupero del primo tempo con Djiku. Nella ripresa il Reims è maggiormente intraprendente, e trova il pareggio di Balogun nel finale di partita.

Strasburgo-Reims 1-1 tabellino e statistiche

Angers-Brest 1-3

Colpo esterno del Brest che trova un prezioso successo in casa dell’Angers. Le Douaron - sugli sviluppi di un corner - firma il vantaggio degli ospiti. L’attaccante raddoppia al 38’, quando i padroni di casa sono già in dieci uomini per l’espulsione di Sabanovic. Nella ripresa Dari mette al sicuro i tre punti con il terzo gol. I padroni di casa provano a riaprire la partita con Boufal e venti minuti dal termine.

Angers-Brest 1-3 tabellino e statistiche

Montpellier-Auxerre 1-2

L’Auxerre trova un successo in rimonta in casa del Montpellier. I padroni di casa trovano il vantaggio nella parte finale del primo tempo grazie a un gran colpo di testa di Sakho. Ma in avvio di ripresa il Montpellier resta in dieci per l’espulsione di Fayad, ma poco dopo l’arbitro espelle anche Niang: parità numerica ristabilita. Gli ospiti giocano meglio, creano un paio di opportunità per riequilibrare il risultato e trovano il pareggio con Nuno Da Costa a venti minuti dal termine dopo una strepitosa azione personale. Tre minuti dopo, l’Auxerre trova il raddoppio su calcio di rigore: dal dischetto, Autret non sbaglia. Finale di partite nervoso: entrambe le squadre finiscono in dieci.

Montpellier-Auxerre 1-2 tabellino e statistiche

Tolosa-Lorient 2-2

Un pareggio che non accontenta nessuno. I padroni di casa, dopo essere andati sotto in avvio, rimontano, ma alla fine si fanno riprendere. Lorient in vantaggio dopo appena due minuti grazie a una punizione di Lauriente. I padroni di casa vanno subito vicini al pareggio con van den Boomen, poi riportano il risultato in equilibrio grazie a Ratao. Prima dell’intervallo il Lorient ha l’occasione per passare nuovamente in vantaggio, ma il portiere del Tolosa Dupe para il rigore calciato da Moffi. Nella ripresa Dallinga porta avanti il Tolosa, ma a dieci minuti dal termine l’arbitro assegna un altro rigore agli ospiti. Sul dischetto va Kone che non sbaglia.

Tolosa-Lorient 2-2 tabellino e statistiche

Rennes-Ajaccio 2-1

Il Rennes coglie la prima vittoria stagionale contro un coriaceo Ajaccio. I rossoneri della Bretagna passano in vantaggio l'idolo di casa Martin Terrier al minuto 19': il numero 7 raccoglie un ottimo passaggio di Truffert, carica il tiro e batte il portiere dell'Ajaccio, Leroy. L'Ajaccio preme e al tramonto del primo tempo conquista un calcio di rigore. Mangani segna il gol del pari ma l'arbitro El Hadj fa ripetere la battuta: l'ex Angers sbaglia e si fa ipnotizzare da Alemdar. Nella ripresa l'Ajaccio non si scompone e trova il pareggio con El Idrissy al 60'. Il Rennes non ci sta, pressa a tutto campo e al 62' arriva il gol del 2-1: i rossoneri usufruiscono di un calcio d'angolo che viene battuto verso Loic Bade. Il difensore classe 2000 prolunga per l'ex Bologna Arthur Theate che di testa riesce ad insaccare. Il Rennes vince così la prima partita del suo campionato. L'Ajaccio, nonostante il solo punto dopo tre giornate, è squadra ostica: darà filo da torcere a tutti.

Rennes-Ajaccio 2-1, tabellino e statistiche

Ligue1 risultati e classifica


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti