Messi e la frase sussurrata dal presidente del Psg negli spogliatoi

Dopo il primo gol della Pulce al Parco dei Principi e la vittoria in Champions contro il City, Al-Khelaifi ha voluto complimentarsi con la squadra: ecco che cosa ha detto all'argentino
Messi e la frase sussurrata dal presidente del Psg negli spogliatoi
TagsMessiNasser Al-Khelaifi

Il Psg si è portato a casa la sfida stellare contro il Manchester City - vincendo 2-0 al Parco dei Principi - e a Parigi si festeggia. Tra chi è particolarmente soddisfatto ci sarà sicuramente anche Leo Messi, che ha trovato il suo primo gol all'ombra della Tour Eiffel e ha festeggiato negli spogliatoi insieme ai compagni di squadra Neymar e Mbappé. La Pulce sembra aver finalmente trovato una sua dimensione: "Sono molto felice di aver segnato. Non ho giocato molto di recente e mi sto adattando ai miei compagni di squadra a poco a poco - ha detto al termine della gara - Più giocheremo insieme meglio sarà. Dobbiamo crescere insieme e migliorare".

Psg, Al-Khelaifi e il saluto a Messi

Il gol di Messi, che ha chiuso la gara contro i Citizens del suo ex allenatore Guardiola, è arrivato dopo tre partite giocate da titolare e quattro presenze complessive con la maglia del Psg. Felicissimo della vittoria è stato anche Nasser Al-Khelaifi, che a fine partita è entrato negli spogliatoi per congratularsi con la squadra. Il presidente del club parigino ha salutato prima Neymar e Mbappé, che sono rimasti seduti, mentre Messi ha preferito alzarsi per abbracciarlo. "One goal, now, finish", ha sussurrato lo sceicco qatariota all'orecchio dell'argentino. "Un gol, adesso, è finita". 

Parigi, dentro la villa da re che fa sognare Messi
Guarda la gallery
Parigi, dentro la villa da re che fa sognare Messi

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti