Icardi, Pochettino rivela il retroscena: "Ha problemi personali"

L'allenatore del Psg è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Champions contro il Lipsia: grande attenzione per il suo attaccante "latitante"
Icardi, Pochettino rivela il retroscena: "Ha problemi personali"
TagsIcardiNeymarDi Maria

Mauro Icardi continua a non allenarsi con il Psg. Sembra che l'attaccante argentino abbia lasciato Parigi alla volta di Milano per raggiungere la moglie Wanda Nara, dopo che le voci insistenti su una profonda crisi hanno sconvolto il loro rapporto. L'ex Inter era in campo venerdì contro l'Angers ma ha poi saltato due allenamenti di fila. Domani il Psg è atteso dalla sfida di Champions contro il Lipsia ma la presenza di Icardi resta ancora in bilico, anche nelle parole del tecnico Pochettino.

Wanda Nara, lo shooting è da urlo: ma lo specchio rivela tutto!
Guarda il video
Wanda Nara, lo shooting è da urlo: ma lo specchio rivela tutto!

Neymar out: problema all'adduttore

Pochettino dovrà rinunciare sia a Neymar, che ha accusato un problema muscolare, sia a Di Maria, squalificato. "Neymar ha sentito dolore all'adduttore da quando è tornato dalla nazionale e dovrà affrontare un periodo di cura di alcuni giorni prima del normale ritorno in gruppo", le parole dell'allenatore argentino. Anche Icardi sembra andare verso il forfait. "Riguardo a Mauro Icardi e ai suoi problemi personali - ha aggiunto Pochettino - oggi non poteva allenarsi, ma è in rosa per domani". Il tecnico dei parigini ha fatto sapere che aspetterà fino a stasera per valutare la situazione e decidere se il suo bomber latitante "potrà o non potrà giocare". 

Wanda Nara e Icardi, social scatenati
Guarda la gallery
Wanda Nara e Icardi, social scatenati

China Suárez, Icardi e Wanda alle spalle? Selfie boom sui social
Guarda la gallery
China Suárez, Icardi e Wanda alle spalle? Selfie boom sui social

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti