Premier League, il Liverpool ritrova vittoria e primato. Colpi esterni di Arsenal e United
© AP
Premier League
0

Premier League, il Liverpool ritrova vittoria e primato. Colpi esterni di Arsenal e United

I Reds con il 3-0 rifilato al Bournemouth ritornano in testa al campionato. Botta e risposta a distanza tra Gunners e Red Devils che vincono e continuano a lottare per il quarto posto

ROMA - Il Liverpool vince facilmente contro il Bournemouth per 3-0 nella 26.ma giornata di Premier League e riconquista il primo posto in classifica. Importanti vittorie esterne per Arsenal e United rispettivamente contro Huddersfield e Fulham. Diventa fondamentale per il titolo e la corsa Champions la sfida di domani City-Chelsea.

LIVERPOOL - BORNEMOUTH Dopo i due pareggi consecutivi i Reds ritrovano il sorriso davanti al proprio pubblico. La prima occasione dell'incontro a sorpresa è degli ospiti con Fraser che dopo ottanta secondi impegna Allison. Al quarto d'ora Firmino ha la palla del vantaggio ma sciupa malamente. I Reds alzano il livello del gioco e trovano l'1-0 al 24' con Mane di testa. Al 33' la squadra di Klopp va in doppio vantaggio grazie a Wijnaldum che realizza il suo secondo gol in Premier con un pregevole pallonetto. La ripresa inizia con il 3-0 firmato Momo Salah che, liberato da un magnifico tacco di Firmino, di destro fulmina l'incolpevole Boruc. Nell'ultima mezz'ora i Reds si limitano a gestire il triplo vantaggio. Con questo successo gli uomini di Klopp ritornano momentaneamente al comando in Premier con 65 punti, a +3 dal City che ospita all'Etihad il Chelsea di Sarri. 

Liverpool-Bournemouth tabellino e statistiche  

DOMINIO UNITED - I Red Devils al Craven Cottage trovano l'ottava vittoria in Premier dell'era Solskjærgrazie alla coppia Pogba - Martial che chiude i giochi nella prima frazione. Le prime occasioni dell'incontro sono però dei Cottagers che vanno vicino al vantaggio al 2' con Vietto e due minuti più tardi con Mitrovic. Dopo è assolo degli ospiti che passano al 14' con il polpo Pogba che capitalizza l'assist di Martial fulminando sul primo palo Rico. Al 23' il numero 11 fa tutto da solo: in velocità salta mezza difesa di Ranieri e firma il 2-0. Nella ripresa il più pericoloso è sempre Martial che al 50' manda in crisi l'intera retroguardia cottagers. Al 63' ci prova Herrera a siglare il terzo punto ma il violento tiro è troppo centrale per spaventare seriamente il portiere spagnolo dei padroni di casa. Il definitivo 3-0 arriva al 64' dagli undici metri dopo il fallo di Lemarchand su Mata. Pogba si presenta dal dischetto e sigla il suo 11esimo centro in Premier, l'ottavo da quando sulla panchina c'è il manager norvese. Gli ultimi venti minuti sono da accademia per lo United che amministra nel migliore dei modi il triplo vantaggio. I Red Devils vincono e mandano un chiaro segnale sia alle rivali nella corsa al quarto posto che al Psg, avversario negli ottavi di Champions martedì prossimo.

Fulham-Manchester United: tabellino e statistiche

 

LE ALTRE PARTITE - Nel pomeriggio di Premier da segnalare il ritorno alla vittoria in trasferta dopo 3 mesi dell'Arsenal per 2-0 sull'Huddersfield grazie alle reti di Iwobi e Lacazette. Con questo successo i Gunners agganciano a quota 50 il Chelsea, rendendo entusiasmante la corsa al quarto posto. Nelle retrovie, invece, vittoria pesantissima del Cardiff nello scontro salvezza al St. Mary's Stadium contro il Southampton. Al 69' Bamba porta i gallesi in vantaggio. Finale thrilling con Stephens che acciuffa il pari per i padroni di casa in pieno recupero ma al 93' l'ex Viola Zohore regala i 3 punti alla truppa di Warnock che adesso vola al 15.mo posto in classifica con 25 punti. Finisce per 1-1 tra Crystal Palace e West Ham. Al vantaggio iniziale degli Hammers, con Noble dal dischetto, risponde nella ripresa Zaha. Al Watford, invece, la sfida di metà classifica contro l'Everton: a decidere l'incontro Gray al 65'. Importante vittoria salvezza per il Burnley che passa a Brighton 1-3 con la doppietta di Wood e il rigore di Barnes. Brighton e Burnley sono appaiati a 27 punti, a 3 lunghezze dal terzultimo posto. 

Risultati Premier League


Vedi tutte le news di Premier League

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti