Ramsey, stagione finita con l’Arsenal: «Col Napoli la mia ultima partita»
© Getty Images
Premier League
0

Ramsey, stagione finita con l’Arsenal: «Col Napoli la mia ultima partita»

Il centrocampista gallese non recupererà dall’infortunio al flessore: contro il Napoli ha giocato l’ultima partita con la maglia dei Gunners. Il suo addio attraverso Instagram: «Non vi scorderò mai»

LONDRA (Inghilterra) - Mai più Arsenal. Quella contro il Napoli è stata, per Aaron Ramsey, l’ultima partita giocata con la maglia dei Gunners. Il centrocampista gallese non ha recuperato dal problema al flessore rimediato nel match di Europa League: l’infortunio non gli permetterà di finire il resto della stagione e da luglio per lui si apriranno le porte della Juventus. L’ufficialità dell’acquisto era arrivata lo scorso 11 febbraio con Ramsey che aveva subito rivolto un pensiero ai suoi storici tifosi: «Siete stati estremamente leali e di supporto. Mi avete accolto che ero un ragazzino e siete stati al mio fianco durante tutti i miei alti e bassi. È col cuore pesante che lascio dopo 11 anni incredibili a Londra. Grazie».

Ramsey-Juventus, contratto dall'1 luglio

Wenger: «Brava Juve, Ramsey super colpo»

IL MESSAGGIO - Lo stesso Ramsey ha pubblicato un messaggio sul suo profilo Instagram: "E' triste per me annunciarvi che la gara contro il Napoli è stata la mia ultima con la maglia dell'Arsenal. Sfortunatamente questo mi porterà a salutarvi con un infortunio che mi terrà fuori per le restanti gare della stagione. Sono veramente dispiaciuto per non poter dare il mio contributo fino alla fine giocando e dando il mio apporto finchè sono un giocatore dell'Arsenal. Non ci posso fare nulla, sfortunatamente, ma voglio dire grazie ai tifosi per il vostro supporto in questi anni. E' stato un viaggio, dentro e fuori dal campo, ed è successo tantissimo in questi 11 anni. Ero solo un ragazzino quando sono arrivato e ora me ne vado da uomo, sposato, padre di tre bambini e pieno di orgoglio e bei ricordi di cui ne farò tesoro. Sarà emozionante questo weekend, la mia ultima gara a casa. Spero di rincontrarvi presto e vi ringrazio ancora, dal profondo del mio cuore, per tutto".

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti