Guardiola: "Anni sabbatici? No. Se non mi mandano via, resto al Manchester City"
© AFPS
Premier League
0

Guardiola: "Anni sabbatici? No. Se non mi mandano via, resto al Manchester City"

Parla il tecnico spagnolo dei Citizens, accostato alla panchina della Juventus: "Futuro? Ho altri due anni di contratto" 

ROMA - "Non prendo anni sabbatici, le notizie escono, si copiano e non si verificano. Ho due anni di contratto e, se non mi mandano via, resterò" sono le parole di Pep Guardiola in un'intervista concessa al Mundo Deportivo. L'allenatore del Manchester City, accostato alla panchina della Juventus per il post Allegri, ha smentito le voci su un possibile anno sabbatico, confermando l'intenzione di rimanere alla guida della formazione dei Citizens, e poi si è soffermato sulla mancata vittoria in Champions League con il City. Guardiola, ex tecnico di Barcellona e Bayern Monaco, ha spiegato: "Vincere la Champions non è facile, ci sono tanti grandi club. E vincere la Premier, oltre a tutti gli altri titoli inglesi, penso sia più importante. E' più divertente perché dura più a lungo. Vincere il campionato rende la stagione straordinaria anche se si crede il contrario".

Thuram: "Alla Juve arriverà un grande allenatore"

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti