Premier, il Liverpool risponde all'Arsenal. Pari tra City e Tottenham
© AFPS
Premier League
0

Premier, il Liverpool risponde all'Arsenal. Pari tra City e Tottenham

I Gunners passano con Lacazette e Aubameyang, inutile la rete di Barnes per il Burnley. I Reds, trascinati da Mané, rischiano nel finale per un errore di Adrian. Lamela e Lucas rispondono a Sterling ed Aguero

ROMA - Arsenal e Liverpool in testa alla nuova Premier League. Dopo la vittoria sul Newcastle all'esordio, i Gunners hanno piegato di misura anche il Burnley (2-1) nel primo match casalingo della stagione. Vantaggio Arsenal firmato poco prima del quarto d'ora del primo tempo con Lacazette, a segno sugli sviluppi di un angolo calciato da Dani Ceballos. Pareggio di Ashley Barnes poco prima del riposo, quindi a metà ripresa la rete decisiva di Aubameyang, bravo a entrare in area, saltare Tarkowski e punire Pope con una conclusione precisa. Soffre e vince il Liverpool, avanti di due reti a Southampton con una bellissima soluzione da lontano di Mané a fine primo tempo e un'esecuzione chirurgica di Firmino nella ripresa, poi la papera di Adrian a riaprire il discorso: rinvio sui piedi dell'ex Reds Danny Ings, sprecone qualche minuto più tardi nell'occasione del possibile 2-2.

Arsenal-Burnley, le statistiche del match 

Southampton-Liverpool, le statistiche del match

Pari tra City e Tottenham

2-2 nel big match della 2ª giornata di Premier League tra Manchester City e Tottenham, caratterizzato dal clamoroso faccia a faccia tra Guardiola ed Aguero, al 65', minuto in cui il tecnico catalano ha richiamato il Kun in panchina per mandare in campo Gabriel Jesus. Partita intensa ed equilibrata, soprattutto nel primo tempo, dove l'ex romanista Lamela (23') risponde a Sterling (20'), che era stato puntuale all'appuntamento sullo splendido pallone messo in mezzo da De Bruyne. Centrocampista belga ancora protagonista nelle vesti di assist-man al 35', offrendo ad Aguero il gol del 2-1 da pochi passi. Nella ripresa il secondo club di Manchester domina in lungo e largo, ma subisce il pareggio-beffa di Lucas, di testa, al 56'. Al 92', è Gabriel Jesus a mandare in estasi Guardiola, gioia cancellata dall'intervento del Var che annulla il gol da tre punti per un tocco di mano.

Gli altri incontri

Soltanto 18 minuti in campo per Moise Kean, entrato a gara in corso in Everton-Watford: vittoria per i Toffees grazie al gol del brasiliano Bernard a inizio partita. Cadono ancora Newcastle e Aston Villa, ferme a zero punti dopo le sconfitte all'esordio: bianconeri piegati da una tripletta di Pukki in casa del Norwich (3-1), festa Bournemouth nell'altro incontro, avanti con i gol di King e Wilson prima dell'inutile 1-2 di Douglas Luiz. Pareggio (1-1) tra Brighton e West Ham: gol di Chicharito Hernandez per gli Hammers, risposta di Trossard.

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...