Premier, Monday Night: solo un pari per il Manchester United
© EPA
Premier League
0

Premier, Monday Night: solo un pari per il Manchester United

I Red Devils non vanno oltre l'1-1 sul campo del Wolverhampton. A Martial risponde Neves, Pogba sbaglia un rigore 

WOLVERHAMPTON - Il primo Monday Night della stagione certifica il primato esclusivo di Arsenal e Liverpool. Il Manchester United non va oltre il pari (1-1) in casa del Wolverhampton fallendo un calcio di rigore nella ripresa. I Red Devils, dopo la vittoria per 4-0 all'esordio, rallentano in trasferta.

Il match

I padroni di casa del Wolverhampton - prossimo avversario del Torino nei playoff di Europa League - non forzano nel primo tempo tenendo stretti i ranghi e rendendo particolarmente difficile il compito allo United di rompere gli equilibri. Dopo 27 minuti è Martial a regalare il primo scossone del match: imbeccato in area, l'attaccante francese trasforma l'assist in gol con un sinistro preciso. Per lui si tratta della seconda rete in questa Premier e del 50esimo gol con la maglia dei Red Devils. Il primo tempo si chiude con il vantaggio della squadra di Ole Gunnar Solskjaer che nella ripresa accusa il rientro dei Wolves. Il pareggio arriva sugli sviluppi di un calcio d'angolo con il pallone che finisce tra i piedi di Neves, il tiro che ne esce è imprendibile per De Gea, si stampa sulla parte bassa della traversa e finisce in rete. Il Manchester ha l'occasione buona per trovare l'ulteriore vantaggio con Paul Pogba che prima si procura un penalty, poi se lo fa parare da Rui Patricio. Nei minuti di recupero c'è spazio anche per Cutrone, all'esordio in Premier con la maglia dei Wolves.

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...