L'Aston Villa torna alla vittoria in Premier dopo 3 anni. Kean in campo mezz'ora
© Getty Images
Premier League
0

L'Aston Villa torna alla vittoria in Premier dopo 3 anni. Kean in campo mezz'ora

Al Villa Park la squadra di Dean Smith supera 2-0 l'Everton grazie alle reti di Wesley ed El-Ghazi. L'azzurro entra al 61' e si mette subito in mostra ma Walcott spreca malamente

BIRMINGHAM - La terza giornata di Premier League si apre al Villa Park dove l'Aston Villa di Dean Smith piega l'Everton per 2-0. A decidere la partita le reti di Wesley, nella prima frazione, ed El-Ghazi nel finale. I Villans ritornano così alla vittoria in Premier dopo oltre tre anni. 

Aston Villa - Everton, tabellino e statistiche

Wesley ed El-Ghazi regalano i 3 punti ai Villans

Al Villa Park è l'Everton a fare la partita ma negli ultimi metri la squadra del portoghese Silva fatica a concretizzare. Alla prima occasione, invece, i padroni di casa sbloccano il match: è il 21' quando lo spagnolo Jota approfitta di una punizione battuta velocemente da Grealish per involarsi a campo aperto e servire un delizioso assist a Wesley che firma l'1-0 con un diagonale di destro che buca Pickford. I Toffees provano a rientrare subito in partita con Calvert-Lewin ma Engels si immola sulla conclusione del centravanti e mantiene il vantaggio dei Villans. Nella ripresa è assedio dell'Everton che va alla ricerca del pareggio: al 61' Silva manda in campo anche Iwobi e l'azzurro Kean. Il primo all'81' ha la chance di pareggiare ma la sua conclusione, da dentro l'area di rigore, si stampa sul palo. All'89' è la volta di Kean che riceve palla sulla sinistra e mette in mezzo un pallone al bacio per Walcott che incredibilmente sbaglia. Gol mangiato, gol subito: è il 95' quando El-Ghazi conclude il contropiede dei Villans bucando Pickford per il definitivo 2-0. L'Aston Villa conquista così anche i primi 3 punti stagionali mentre l'Everton resta fermo a quota 4.

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...