Manchester City, Guardiola:
© AFPS
Premier League
0

Manchester City, Guardiola: "Vincere, nonostante gli infortuni"

L'allenatore dei Citizens vuole dimenticare il ko in Premier con il Norwich e scaccia ogni possibile alibi: "Non abbiamo difensori centrali, ma dobbiamo trovare soluzioni per andare avanti"

MANCHESTER (Inghilterra) –Non ho dubbi dopo una sconfitta. Sappiamo prima di ogni partita che possiamo perdere. A volte l'avversario è migliore, più incisivo di noi o fa qualcosa che non ci aspettiamo”. L'allenatore del Manchester City, Pep Guardiola, non fa drammi dopo la sconfitta in campionato sul campo del Norwich per 3-2 di sabato scorso. Domani in casa contro il Watford i Citizens hanno l'occasione di riprendere la corsa in campionato per stare dietro al Liverpool di Klopp primo e già lontano 5 punti.

Guardiola: "Vincere per sopravvivere"

In Champions League gli uomini di Guardiola, nello stesso girone dell'Atalanta, hanno offerto una bella prestazione con un netto 3-0 sul campo dello Shakhtar. Preoccupa però la difesa falcidiata dagli infortuni: “Laporte è fuori per cinque-sei mesi - dice Guardiola - spero che Stones ne abbia per un mese, ma forse ne avrà per più tempo. Nessun altro problema. Rodri può scalare in difesa. L'unico modo per sopravvivere è vincere partite. Bisogna capire che quanto fatto in passato non ci assicura il futuro. Abbiamo una sfida, possiamo lamentarci di non avere difensori centrali o possiamo trovare una soluzione” conclude.

(In collaborazione con ItalPress)

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti