Aubameyang risponde all'ad del Dortmund: “Sei un pagliaccio”
© EPA
Premier League
0

Aubameyang risponde all'ad del Dortmund: “Sei un pagliaccio”

Dura reazione dell’attaccante dell’Arsenal nei confronti del suo ex dirigente che lo aveva accusato di pensare solo ai soldi: “Dicevi che non avresti mai venduto Dembélé ma quando hai visto più di 100 milioni…”

DORTMUND (Germania) - Aubameyang sta facendo ottime cose all’Arsenal ed è contento quando guarda il suo conto in banca, ma il martedì e il mercoledì deve guardare la Champions in televisione e questa cosa sicuramente gli dispiace”. La frecciata lanciata dall’ad del Borussia Dortmund, Hans-Joachim Watzke, non è passata inosservata. Il dirigente del club tedesco ha attaccato il suo ex giocatore, che nel gennaio del 2018 ha lasciato la Bundesliga per approdare ai Gunners senza mai però giocare nella massima competizione europea. Parole che chiaramente non sono piaciute all’attaccante gabonese, che ha risposto in un tweet senza troppi giri di parole:Meglio per te che non esca mai fuori il motivo per il quale ho lasciato il Borussia Dortmund. Signor Watzke, sei un pagliaccio. Ricordo quella volta in cui hai detto che non avresti mai venduto Dembélé, poi hai visto più di 100 milioni e sei stato il primo a prendere i soldi. Non parlare di soldi, per piacere. E lasciami in pace”.

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti