Premier, Tottenham sempre più in crisi. Liverpool vittoria al cardiopalma
© EPA
Premier League
0

Premier, Tottenham sempre più in crisi. Liverpool vittoria al cardiopalma

Prosegue il periodo nero della squadra Pochettino che prende 3 gol contro il Brighton. Infortunio Lloris: braccio rotto. I Reds passano nel finale con il gol di Milner dal dischetto. Il Crystal Palace vince il derby con il West Ham

ROMA - Ad aprire l'ottava giornata di Premier League è il Tottenham di Pochettino che ha fatto visita al Brighton. Gli Spurs, con ancora negli occhi la batosta rimediata in Champions League contro il Bayern Monaco - 7-2 per i bavaresi, la sconfitta più pesante di sempre nella massima competizione europea per la squadra inglese -, non riescono a cambiare marcia e trovano un'altra sconfitta anche in campionato. Come se non bastasse è arrivata anche la tegola Lloris, infortunatosi dopo pochi minuti al gomito nell'azione che ha procurato il vantaggio dei padroni di casa. Dopo appena cinque minuti di match, su un cross dalla destra, il portiere francese si è fatto trovare impreparato, respingendo la palla a due passi dalla linea di fondo su cui si avventato Maupay che ha siglato il vantaggio del Brighton. Il portiere degli Spurs, per respingere il pallone, è caduto male e il suo braccio ha fatto un movimento innaturale. Attimi di paura a bordo campo con il giocatore, costretto a lasciare il campo a Gazzaniga, portato via in barella con tanto di maschera d'ossigeno. Neanche il campo ha sorriso al Tottenham che, dopo il momentaneo 1-0, ha subito altri due gol firmati Connolly. Il definitivo 3-0 rende ancora più buoio il momento della squadra di Pochettino

Le statistiche di Brighton-Tottenham

Milner salva il Liverpool

Una rete all'ultimo respiro permette al Liverpool di centrare l’ottava vittoria (per 2-1 oggi) in Premier League in altrettante partite. Il percorso netto dei Reds prosegue con un calcio di rigore trasformato da James Milner in pieno recupero, frutto di uno sciocco intervento di Albrighton su Mané. Il Leicester di Brendan Rodgers tiene con il fiato sospeso il pubblico di Anfield per 92 minuti, giocando un’ottima partita pur chiudendo in svantaggio il primo tempo con il gol di Mané. Quest'ultimo spreca la chance per il raddoppio e Maddison, a 10' dalla fine, illude le Foxes prima della doccia fredda.

Le statistiche di Liverpool-Leicester

Le altre gare, derby al Crystal Palace

Vittoria impressionante dell'Aston Villa, che passeggia in casa del Norwich trascinato da Wesley, autore della doppietta che dà il via all'1-5 finale. L’attaccante spreca il rigore del tris, ci pensano Grealish e Hourihane a portare la squadra di Birmingham sullo 0-4, prima del quinto gol di Luiz e dell'inutile 1-5 di Drmic. Successo prezioso del Burnley sull'Everton: Toffees rimasti in dieci uomini per l’espulsione di Coleman, ne approfittano i padroni di casa con il gol-vittoria di Hendrick. Pareggio a reti bianche tra Watford e Sheffield United, la formazione della famiglia Pozzo rimane mestamente ultima in classifica.

Al London Stadium il West Ham United perde in casa il derby contro il Crystal Palace che si impone 2-1. Gli Hammers, che schierano Ogbonna al centro della difesa e Felipe Anderson sulla fascia sinistra, passano in vantaggio al 54’ con Haller. Gli ospiti rimontano e vincono grazie ai gol di Van Aanholt su rigore al 63’ e di Jordan Ayew all’87’.

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti