Premier League
0

Coronavirus, Premier League: ipotesi rinvio per il prossimo turno

Dopo i casi del tecnico dell'Arsenal Arteta e del calciatore del Chelsea Hudson-Odoi, i vertici del calcio inglese dovrebbe riunirsi in giornata per riorganizzare il calendario 

Coronavirus, Premier League: ipotesi rinvio per il prossimo turno

LONDRA (INGHILTERRA) - Dopo la positività del calciatore del Chelsea Callum Hudson-Odoi, la Premier League ha previsto in giornata una riunione di emergenza per riorganizzare il calendario del prossimo turno. Per il momento la trasferta dei Blues sul campo dell'Aston Villa è stata confermata, ma è molto probabile che si vada verso un'altro rinvio dopo quello deciso per Brighton-Arsenal, in seguito della positività del manager dei Gunners Mikel Arteta.

La virologa Gismondo: "I calciatori sono i più esposti"

Premier League, aumentano i casi di Coronavirus

Secondo la BBC i 20 club della Premier League decideranno una strategia comune per affrontare l'emergenza, e tra le ipotesi al vaglio c'è anche il rinvio di tutta la giornata. Nonostante il via libera ricevuto dal governo, che ieri ha deciso di non imporre né la cancellazione né l'obbligo di partite a porte chiuse, continuano ad aumentare i casi di coronavirus nel calcio inglese: prima i tre giovani del Leicester, poi Arteta, quindi Hudson-Odoi. Nel frattempo anche il difensore del Manchester City Benjamin Mendy sta osservando un periodo di auto-isolamento precauzionale.

"Coronavirus, Mendy del City si mette in isolamento"

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti