Premier League
0

Chelsea, Kantè esonerato dagli allenamenti

Il francese teme per la sua salute e il club gli ha concesso di continuare la preparazione da casa

Chelsea, Kantè esonerato dagli allenamenti
© Getty Images

LONDRA - Ha manifestato i suoi timori per il coronavirus e il Chelsea lo ha accontentato, esonerandolo dagli allenamenti che i "Blues" stanno sostenendo a piccoli gruppi: è il caso del centrocampista francese N'Golo Kanté che dopo aver preso parte alla sessione di martedì è stato autorizzato dal tecnico Frank Lampard a non presentarsi agli allenamenti permettendogli di allenarsi in casa. Il giocatore ha perso per infarto il fratello maggiore Niama poco prima dei mondiali 2018. Lo stesso Kanté, nel marzo 2018 era svenuto negli spogliatoi ma gli accertamenti successivi avevano escluso problemi cardiaci. Il francese è non è l'unico giocatore a temere per la propria salute o quella dei propri cari. Già martedì, l'attaccante e capitano di Watford Troy Deeney ha annunciato che non sarebbe tornato ad allenarsi per non rischiare di riportare a casa il virus e infettare il figlio di 5 mesi che soffre di difficoltà respiratorie.

"Koulibaly, niente Psg: andrà in Premier League"

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti