Crouch, parla la moglie: "Quando ero incinta ci odiavamo, non facevamo sesso"

La top model Abbey Clancy ha raccontato la crisi dello scorso anno con l'ex attaccante della nazionale inglese: "Ma ora mi piace avere Pete a casa con i bambini"
Crouch, parla la moglie: "Quando ero incinta ci odiavamo, non facevamo sesso"© Getty Images
1 min

ROMA – Il lockdown per il Coronavirus ha riavvicinato l’ex attaccante inglese Peter Crouch a sua moglie, la top model Abbey Clancy. Lo ha raccontato la stessa donna alla stampa britannica, rivelando come la coppia fosse andata in crisi nel 2019 quando Abbey era incinta del loro quarto figlio, nato 11 mesi fa: “In sette settimane non abbiamo avuto una discussione. Quando rimasi incinta di Jack ci odiavamo, non facevamo nemmeno sesso”.

Crouch, dai litigi all'amore

Tra i motivi di discussione dell’anno scorso c’era anche il ‘dopo calcio’ dell’ex nazionale inglese, ritiratosi nel giugno 2019: “Mi aveva venduto l'idea del suo ritiro come qualcosa di completamente diverso, in cui saremmo andati a pranzo e in vacanza insieme, tutte cose deliziose. Invece è stato più impegnato che mai da quando si è ritirato”. Durante la quarantena per il Coronavirus le cose sono andate molto meglio: “Mi è piaciuto avere Pete a casa e passare tanto tempo di qualità con i bambini. Anche se a volte voglio ucciderli, mi è piaciuto molto”.


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti