Premier League
0

La Premier League dà l'ok agli allenamenti con il contatto fisico

Via libera alle squadre inglesi per le sessioni di gruppo a pieno regime: test anti Coronavirus sui calciatori due volte alla settimana

La Premier League dà l'ok agli allenamenti con il contatto fisico
© EPA

LONDRA (Inghilterra) – Le squadre della Premier League possono tornare ad allenarsi in gruppo, senza distanziamento tra i calciatori e con la possibilità di fare contrasti. Lo spiega un comunicato ufficiale del massimo campionato inglese pubblicato oggi e che recepisce l'ok del governo di un paio di giorni fa: “I membri della Premier League hanno votato all'unanimità di riprendere gli allenamenti di contatto, segnando un altro passo verso il riavvio della stagione della Premier League, quando si potrà fare in sicurezza. Alle squadre è permesso di allenarsi in gruppo e con i contrasti, riducendo comunque al minimo qualsiasi contatto ravvicinato non necessario”.

Controlli anti Covid due volte a settimana

E’ ancora da definire la data della ripresa del campionato: “Sono in atto rigorosi protocolli medici per garantire che i campi di allenamento siano più sicuri possibile e che giocatori e personale continuino a essere testati per il Coronavirus due volte a settimana - prosegue il comunicato - la seconda fase del protocollo Return to Training è stata concordata a seguito di consultazione con i club, i giocatori, gli allenatori, Pfa, Lma e il governo. Sono in corso confronti mentre i lavori continuano per la ripresa della stagione, quando le condizioni lo consentiranno”.

Premier League, ok al contatto fisico in allenamento

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti