Premier League
0

Il Manchester City stravince. Il Chelsea cade con lo Sheffield, pari Liverpool

L'undici di Guardiola batte 5-0 il Brighton. Gli uomini di Lampard vengono annientati dalle Blades. Male l'ex difensore della Roma e Jorginho. I Reds di Klopp non vanno oltre l’1-1 contro il Burnley

Il Manchester City stravince. Il Chelsea cade con lo Sheffield, pari Liverpool
© Getty Images

BRIGHTON (INGHILTERRA) - Contro il Brighton il Manchester City stravince 5-0. La squadra di Guardiola chiude i giochi già nel primo tempo grazie alle reti realizzate da Sterling e Gabriel Jesus, al dodicesimo centro in Premier League. Nella seconda frazione di gioco arriva anche la doppietta per il numero 7 dei Citizens. Al 57' ci pensa Bernardo Silva a realizzare il 4-0. All'81' sempre Sterling, tripletta per lui, sigla il definitivo 5-0 con una rete alquanto fortunosa. In classifica il Manchester City, grazie a questi tre punti, si porta a quota 72 punti blindando il secondo posto considerando gli attuali 12 punti di svantaggio del Chelsea. Il Brighton, invece, resta momentaneamente a +8 sulla zona retrocessione. 

Brighton-Manchester City, curiosità e statistiche

Male il Chelsea contro lo Sheffield

Importante vittoria in chiave europea per lo Sheffield United che ottiene una sontuosa vittoria, 3-0, contro il Chelsea. Grazie a questo successo i padroni di casa salgono momentaneamente in sesta posizione scavalcando il Wolverhampton. I Blues, invece, restano fermi a quota 60 punti e rischiano di perdere la terza piazza a favore del Leicester. Grande protagonista del match McGoldrick che realizza una doppietta dopo aver digiunato per un'intera stagione in Premier League. In mezzo la rete realizzata al 33' da McBurnie. Male la linea difensiva del Chelsea a partire da Rudiger messo in campo da Lampard a inizio secondo tempo al posto di Christensen. Occasione sprecata anche per Jorginho, schierato dal primo minuto. 

Sheffield United-Chelsea, curiosità e statistiche

Interrotto il record del Liverpool

Il Liverpool non va oltre l'1-1 contro il Burnley nel trentacinquesimo turno di Premier League. A campionato già chiuso, Klopp dà spazio ad un paio di seconde linee, ma strappa solamente un pareggio a una delle sorprese più piacevoli della stagione. Ad Anfield sblocca il tabellino Robertson al 34' su assist di Fabinho, poi il gol del pari firmato da Jay Rodriguez al 69'. I Reds toccano quota 93, ma sono costretti a interrompere una statistica che fin qui li aveva visti protagonisti: per la prima volta in stagione la squadra del tecnico tedesco non è riuscita a ottenere il bottino pieno tra le mura di casa. Restano vivi, seppur complicati, i sogni europei del Burnley che aggancia l'Arsenal all'ottavo posto aspettando gli altri esiti delle dirette rivali.

Liverpool-Burnley 1-1: tabellino e statistiche

Il Norwich saluta la Premier League

Il Norwich è la prima squadra retrocessa della Premier League 2019/2020. I Canaries cedono in casa al West Ham per 4-0 e salutano il massimo campionato inglese con tre turni d'anticipo: decide un poker di un Antonio in giornata di grazia, una boccata d'ossigeno per gli ospiti che al contrario si avvicinano all'obiettivo della salvezza. Torna il sereno anche in casa Watford grazie al 2-1 in rimonta sul Newcastle: due rigori di Deeney permettono ai ragazzi di Pearson di allontanarsi dal terzultimo posto del Bournemouth, condannato a far risultato domani contro il Leicester.

Tutti i risultati di Premier League

Classifica Premier League

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti