Premier League
0

Manchester United, scippo di mercato: pronto a rubare al City un attaccante prodigio

Si chiama Charlie McNeill e ha già segnato oltre 600 gol nelle giovanili: si è sempre rifiutato di firmare con i Citizens e i Red Devils sono pronti al colpaccio

Manchester United, scippo di mercato: pronto a rubare al City un attaccante prodigio

MANCHESTER - Nel giorno in cui ricorre il ventesimo anniversario di uno dei tradimenti più clamorosi della storia del calcio, quello che portò Luis Figo dal Barcellona al Real Madrid, in Inghilterra (con le dovute proporzioni, s'intenda) sta per andarne in scena un altro. Dal Manchester City al Manchester United, uno scippo di mercato da derby che sta infiammando la città britannica. Secondo quanto riferito dal Daily Mail, infatti, Charlie McNeill, 16enne prodigio delle giovanili dei Citizens, capace di realizzare già oltre 600 gol in carriera, è a un passo dal trasferirsi all'Old Trafford.

Manchester, derby di mercato per il baby-bomber

Il ragazzo ha infatti rifiutato le proposte di Pep Guardiola, sebbene queste fossero molto allettanti dal punto di vista economico e dell'ambizione. Il motivo sarebbe proprio un presunto accordo già in essere con i Red Devils, dal momento che Charlie è un tifoso dello United da sempre, dove ha anche iniziato a giocare da bambino, prima di passare nel vivaio del City sei anni fa. Ora McNeill è desideroso di una nuova sfida. Su di lui ci sono anche Leeds e Wolverhampton, ma il richiamo dell'Old Trafford sembra non avere rivali. Intanto il baby-bomber ha già salutato virtualmente i Citizens con un post su Instagram: "Grazie a tutto lo staff e ai giocatori per avermi aiutato a svilupparmi come giocatore e anche come persona. Auguro a tutti il ??meglio".

Mercato: il Manchester City è interessato a Koulibaly

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti