Premier League
0

Coronavirus, John Terry vola in Portogallo e il web si scatena

L'assistente allenatore dell'Aston Villa ha deciso di partire in vacanza insieme a sua moglie per festeggiare la permanenza della sua squadra in Premier League sfidando la seconda ondata di Covid-19 in giro per l'Europa, ma i commenti contro l'ex Chelsea non sono tardati ad arrivare

Coronavirus, John Terry vola in Portogallo e il web si scatena
© EPA

ROMA - John Terry ha deciso di festeggiare la permanenza dell'Aston Villa in Premier League, conquistata pochi giorni fa grazie all'1-1 contro il West Ham, partendo insieme a sua moglie per le vacanze. Lo storico capitano del Chelsea, nonostante la paura legata alla seconda ondata di Coronavirus, è salito sul suo jet privato e la meta scelta è l'Algarve, la regione più meridionale del Portogallo. L'ex difensore è stato immortalato in una foto in cui sorseggia insieme alla sua compagna un drink sull'aeroplano e lo scatto ha fatto il giro del web scatenando le ire di alcuni followers. Non solo, sui social si è aperta un'autentica guerra a colpi di commenti e storie: John Terry, dopo essere stato incolpato dal Sun per aver ignorato le regole per le vacanze e anti-Coronavirus, ha definito l'autore dell'articolo un rifiuto della società. "Questo st... scrive cose senza senso sulla mia famiglia. Sono l'unico ex calciatore in giro per il mondo?". Terry prosegue: "Ho una settimana da spendere con la mia famiglia e la voglio vivere al meglio". Quando l'ex difensore tornerà in Inghilterra, affronterà le due settimane di quarantena.

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti