Liverpool e Leeds regalano spettacolo: Klopp batte Bielsa 4-3. Tris dell'Arsenal

I Reds conquistano tre punti grazie alla tripletta di Salah che piega i Whites, al ritorno in Premier dopo 16 anni, capaci di recuperare tre volte lo svantaggio per poi arrendersi nel finale. Show di Willian nel 3-0 dei Gunners sul Fulham, vince anche il Newcastle

© Getty Images

LIVERPOOL (Regno Unito) - Emozioni e spettacolo ad Anfield nel 4-3 tra Liverpool e Leeds, con i campioni in carica che vincono pur soffrendo contro la neopromossa tornata in Premier League dopo 16 anni. Dopo 4' minuti passano subito i padroni di casa con Salah che guadagna il calcio di rigore e lo trasforma calciando di potenza al centro della porta, gli ospiti però non accusano il colpo e al 12' trovano subito il pareggio con una splednida giocata di Harrison, bravo a superare prima Arnold e poi Alisson sul primo palo. L'equilibrio si spezza nuovamente al 20' con il colpo di testa di van Dijk lasciato colpevolmente solo in area di rigore, ma è lo stesso difensore olandese a regalare il nuovo pari ai ragazzi di Bielsa a causa di uno stop maldestro che libera Bamford al tiro. Le emozioni dei primi 45 minuti sembrano non finire e i Reds rimettono nuovamente la testa avanti grazie alla doppietta del gioiello egiziano bravo a trovare l'incrocio dei pali da distanza ravvicinata. Nella ripresa gli uomini di Klopp sfiorano subito il poker con Wijnaldum, ma al 67' vengono acciuffati nuovamente: Klich intercetta un cross dalla fascia e di destro non perdona la retroguardia avversaria. I campioni d'Inghilterra provano subito a riportarsi in vantaggio con van Dijk, ma la rete viene annullata da Oliver per un presunto fallo, e allora serve ancora un super Salah che all'88' con il secondo rigore della gara firma la tripletta e il successo dei suoi. 

Liverpool-Leeds 4-3, tabellino e statistiche

Premier League, risultati e classifica

Tris dell'Arsenal: show di Willian

Si apre con un successo la Premier League 2020-2021 dell'Arsenal. I Gunners, allenati da Mikel Arteta, si sono infatti imposti sul campo del Fulham. Ad aprire le danze è Lacazette dopo soli 8', nella ripresa i neo-acquisti brasiliani Willian e Gabriel confezionano il raddoppio al 49': assist del centrocampista e rete del difensore. Al 57' è Aubameyang, ancora su assist di Willian, a firmare la rete del 3-0 per l'Arsenal. Esordio vincente anche per il Crystal Palace che supera 1-0 il Southampton grazie alla rete di Zaha al minuto 13. Protagonista della gara il Var che prima permette al direttore di gara di evitare alla formazione ospite di restare in dieci, con l'espulsione di Walker-Peters rettificata dall'aiuto della tecnologia, e poi di annullare la doppietta personale dell'ivoriano che all'83' era riuscito a trovare il momentaneo 2-0: non convalidato per un fuorigioco. Vince il Newcastle in trasferta, 2-0 sul campo del West Ham United di Ogbonna e Felipe Anderson (che entra nel finale): segnano Wilson al 56' ed Hendrick all'87'.

Fulham-Arsenal 0-3, tabellino e statistiche

Fulham-Arsenal riapre la Premier League con l'omaggio a Floyd
Guarda la gallery
Fulham-Arsenal riapre la Premier League con l'omaggio a Floyd

Da non perdere





Commenti