Tottenham, Mourinho con le riserve contro il Chelsea: "Costretti a scegliere l'Europa League"

Lo special One sull'infortunio di Son: "Penso sia solo il primo, ce ne saranno altri"
© EPA

LONDRA - Il Tottenham che affronterà domani il Chelsea negli ottavi di Coppa di Lega sarà imbottito di seconde linee. José Mourinho non può fare altrimenti visto che gli Spurs, in campo ieri, giovedì dovranno poi ospitare il Maccabi Haifa nei play-off di Europa League. "Mi piacerebbe lottare per la Coppa di Lega ma non penso di poterlo fare - si è lamentato lo Special One - Abbiamo giovedì una partita che non ci darà tanti soldi come la Champions ma comunque la fase a gironi di Europa League mette in palio una certa somma che per un club come il nostro è molto importante". Fra l'altro ieri contro il Newcastle si è fatto male Son: "ma penso sia solo il primo, ce ne saranno altri". E quando gli chiedono se comunque il Tottenham abbia delle chance contro il Chelsea, Mou replica: "State scherzando o siete seri? Il Chelsea ha giocato sabato, poi ha riposato domenica e oggi, poi giocherà martedì e quindi nel weekend. Il loro allenatore può decidere di giocare con chi vuole. Noi abbiamo giocato giovedì scorso, domenica, ora di nuovo giocheremo domani, giovedì e ancora domenica".

Commenti