Wolverhampton, Jimenez convalescente: "Spero di tornare preso"

Intanto polemiche sulla mancata sostituzione di David Luiz, che ha continuato a giocare nonostante il sangue che usciva dalla benda
Wolverhampton, Jimenez convalescente: "Spero di tornare preso"© EPA

WOLVERHAMPTON - "Grazie per i vostri messaggi di sostegno, rimango sotto osservazione e spero di tornare presto in campo". Sono le parole di Raul Jimenez dal suo letto d'ospedale. L' attaccante del Wolverhampton è in convalescenza dopo l'intervento al cranio per riparare la frattura subita nella partita di Premier League contro l'Arsenal, domenica scorsa, all'Emirates Stadium, dove è rimasto a terra per dieci minuti in campo dopo una violenta collisione alla testa con il difensore dell'Arsenal David Luiz.

Paura in Premier League: Jimenez perde i sensi e esce in barella

Nel frattempo, David Luiz ha continuato a giocare fino alla fine del primo tempo, nonostante il sangue che usciva dalla benda. L'episodio ha portato diversi personaggi del calcio, tra i quali Jurgen Klopp, Pep Guardiola e Alan Shearer, a chiedere modifiche da apportare al regolamento quando un giocatore subisce una commozione cerebrale da shock, come avviene nel rugby.

Raul Jimenez perde i sensi e esce in barella: le immagini del terribile scontro con David Luiz
Guarda la gallery
Raul Jimenez perde i sensi e esce in barella: le immagini del terribile scontro con David Luiz

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti