L'Everton di Ancelotti ferma il Leicester. Pari all'esordio per Tuchel con il Chelsea, United ko

Comincia con uno 0-0, l'avventura dell'ex tecnico del Psg sulla panchina dei Blues. Gran gol di James Rodriguez nell'1-1 tra Toffees e Foxes. I Red Devils perdono la testa della classifica
L'Everton di Ancelotti ferma il Leicester. Pari all'esordio per Tuchel con il Chelsea, United ko© EPA
3 min

LIVERPOOL (REGNO UNITO) - L'Everton di Ancelotti pareggia 1-1 con il Leicester e mette fine a una serie di cinque vittorie consecutive tra campionato e FA Cup delle Foxes. Il match viene aperto al 30' da un gol fantastico di James Rodriguez che buca Schmeichel con un destro a giro dalla distanza. Al 67' è Tielemans a siglare il gol del definitivo 1-1 con una conclusione dal limite dell'area di rigore che sorprende un non incolpevole Pickford. Cade a sopresa il Manchester United di Solskjaer che perde 2-1 contro lo Sheffield United e dice addio, momentaneamente, alla testa della classifica. I Red Devils, a causa di questa sconfitta, occupano la seconda posizione con un punto di svantaggio sul City di Guardiola. Il gol dell'1-0 viene siglato da Bryan con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner. Al 64' è Maguire a riportare il risultato in parità ma al 74' Burke, grazie alla deviazione decisiva di Tuanzebe, supera De Gea regalando il successo allo Sheffield. 

Everton-Leicester, tabellino e statistiche

Pari per Tuchel all'esordio

Parte con un mezzo passo falso l'avventura di Tuchel sulla panchina del Chelsea. I Blues, infatti, pareggiano 0-0 a Stamford Bridge contro il Wolverhampton. Nonostante una netta supremazia, grazie al 78% del possesso palla, Jorginho e compagni non riescono a sfondare il muro eretto dall'undici di Nuno Espirito Santo. L'occasione più clamorosa della gara capita sulla testa di Rudiger al 39' ma la sua incornata viene parata da Rui Patricio. A 5' dalla fine ci prova Hudson-Odoi con un'azione personale ma si oppone nuovamente l'estremo difensore dei Wolves. Il Chelsea, grazie a questo punto, sale momentaneamente in ottava posizione agganciando l'Arsenal e attualmente è a -5 dalla zona Champions League. 

Chelsea-Wolverhampton, tabellino e statistiche

Rimonta Burnley contro l'Aston Villa

Il Burnley, grazie a un pirotecnico 3-2, si impone sull'Aston Villa. Gli ospiti passano in vantaggio al 14' grazie a un tocco sotto porta di Watkins che sfrutta alla grande il cross basso di Targett. I padroni di casa pareggiano al 52' grazie a un colpo di testa di Mee sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Al 68' è Grealish a realizzare il 2-1 mettendo fine a un digiuno dal gol durato quasi due mesi. Nel finale, però, si ridesta il Burnley che, tra il 76' e il 79' trova il pareggio e poi il sorpasso grazie alle reti realizzate da McNeil e Wood. Finisce con un pari a reti bianche il match tra Brighton e Fulham

Burnley-Aston Villa, tabellino e statistiche

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti