Klopp contro la Superlega del suo Liverpool: "La gente non è felice"

Il tecnico tedesco dei Reds ribadisce il pensiero di un paio d'anni fa: "Non ho cambiato opinione"
Klopp contro la Superlega del suo Liverpool: "La gente non è felice"© EPA
TagsKloppSuperLegaLiverpool

LEEDS (Gran Bretagna) - Jürgen Klopp non rinnega il suo pensiero del passato, nonostante oggi sia allenatore del Liverpool, uno dei dodici club che hanno dato vita alla discussa Superlega europea. In un'intervista del 2019, il tecnico tedesco si era detto contrario alla creazione di una competizione che prevedesse la partecipazione garantita soltanto a certi club. Un giudizio che ha confermato oggi. "Non ho cambiato opinione - dice a Sky, riferendosi all'intervista di due anni fa - la gente non è felice, posso capire perché, anche se non posso dire molto di più. Non siamo stati coinvolti in questo progetto, nè io nè i giocatori. Non ci resta che attendere sviluppi". 

Le parole di Klopp nel 2019

Nell'intervista a Sky di due anni fa, Klopp aveva detto: "Spero che questa Superlega non venga mai creata. Con il modo in cui sta andando la Champions League, il calcio ha un ottimo prodotto, anche con l'Europa League. Certo, è economicamente importante, ma perché dovremmo creare un sistema in cui il Liverpool affronta il Real Madrid per 10 anni consecutivi? Chi vuole vederlo ogni anno?".

Il Leeds contesta la Superlega: polemica in campo con il Liverpool
Guarda la gallery
Il Leeds contesta la Superlega: polemica in campo con il Liverpool

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti