West Ham trascinato da Antonio: 2-1 al Burnley

Tre punti per gli Hammers che dopo due sconfitte di fila ritornano prepotentemente in lotta per un posto in Champions League: doppietta del numero 30 di Moyes
West Ham trascinato da Antonio: 2-1 al Burnley© Getty Images

Dopo le due sconfitte consecutive patite nella trasferta a Newcastle e nel derby col Chelsea, il West Ham ritrova la vittoria superando 2-1 il Burnley al Turf Moor. Match che si sblocca al 16', quando Diop si fa saltare da Wood con un pallonetto e Soucek per contrastare una facile conclusione del neozelandese a tu per tu col portiere lo butta giù. L'arbitro fischia il rigore e lo stesso Wood insacca l'1-0 alla destra di Fabianski. Al 21' però il West Ham trova il pari: Fornals recupera una palla sulla trequarti e serve Coufal, che crossa al centro e trova in colpo di testa di Antonio, che trova il suo 10° gol in campionato. L'attaccante inglese si ripete dopo sette minuti, ribaltando la partita con un tap-in vincente su un tiro-cross velenoso di Benrahma: 2-1 Hammers. Lo stesso Benrahma approfitta al 35' di una piccola pausa concessa dalla Premier ai giocatori di fede islamica durante il Ramadan per potersi rifocillare. Nel secondo tempo parte subito forte il West Ham che va prima vicino al gol con un contropiede di Antonio, e ancora col numero 30 che al 54' sbaglia un facile tocco a pochi passi dalla porta. E' pero il Burnley a rendersi più pericoloso, con il neo-entrato Rodriguez che vede Fabianski neutralizzargli un tiro quasi a botta sicura. Nonostante le continue sortite di entrambe le squadre, il risultato rimane però quello del primo tempo: tre punti agli Hammers. Si riaccende la fiammella Champions per gli uomini di Moyes, nuovamente a soli tre punti dal quarto posto del Chelsea. Per il Burnley una sconfitta che non intacca la tranquillità di una classifica che, a quattro giornate dalla fine, recita +9 sulla zona retrocessione. 

Burnley-West Ham 1-2, tabellino e statistiche

Premier League, la classifica

WBA, solo un pari coi Wolves: Baggies quasi in Championship

Il West Bromwich Albion non aveva margine di errore per mantenere vive le sue speranze salvezza, ma i Baggies non sono andati oltre il pareggio interno per 1-1 contro il Wolverhampton. Sotto la pioggia del The Hawthrons sono gli ospiti a passare in vantaggio con un gran tiro dal limite del portoghese Fabio Silva al secondo minuto di recupero del primo tempo (per il 18enne grande promessa del calcio lusitano è il 4° gol in Premier) , mentre Diagne al 62' trova il pari per la squadra di casa battendo di testa Rui Patricio sfruttando un preciso cross di Townsend. In classifica il WBA resta 19° con 26 punti, e perde l'occasione di avvicinare il quart'ultimo posto del Newcastle: sono dieci i punti da recuperare nelle tre giornate rimanenti per restare il Premier. Il Wolverhampton invece resta solidamente 12° con 42 punti.

West Bromwich-Wolverhampton 1-1, tabellino e statistiche

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti