City, festa ancora rimandata: lo United batte l'Aston Villa

Bruno Fernandes, Greenwood e Cavani regalano la vittoria a Solskjaer. Per lo scudetto Guardiola dovrà attendere
City, festa ancora rimandata: lo United batte l'Aston Villa© EPA

BIRMINGHAM - Dopo la sconfitta con il Chelsea, il Manchester City è costretto nuovamente a rimandare la festa per la vittoria del campionato. Il Manchester United ha infatti battuto in rimonta l'Aston Villa al Villa Park con le reti di Bruno Fernandes, Greenwood e Cavani. In caso di sconfitta i Red Devils avrebbero dato la matematica vittoria ai cugini. L'Everton di Ancelotti supera il West Ham e ottiene punti importantissimi per la qualificazione in Europa. Nell'altra partita della giornata il Wolverhampton ha superato in rimonta l'Albion. 

Aston Villa-Manchester United 1-3, i Red Devils vincono in rimonta

Al Villa Park sono i padroni di casa a sbloccare la partita con il sinistro di Bertrand Traoré al 24'. Lo United risponde aumentando il pressing a caccia della rimonta, in caso di sconfitta consegnerebbero il titolo ai cugini del City. La reazione della squadra di Solskjaer arriva nel secondo tempo, nell'arco di pochi minuti. Al 51' Douglas Luiz atterra Pogba in area, l'arbitro fischia calcio di rigore e dagli undici metri Bruno Fernandes non sbaglia. Cinque minuti dopo arriva il raddoppio firmato da Greenwood su assist di Wan-Bissaka. Nel finale arriva il terzo gol con Cavani che insacca di testa sul cross di Rashford e un'espulsione per l'Aston Villa, per doppio giallo a Watkins

Aston Villa-Manchester United, tabellino e statistiche

West Ham-Everton 0-1, basta Calvert-Lewin

Al London Stadium basta una rete di Calvert-Lewin al 24' su assist di Ben Godfrey per permettere all'Everton di ottenere i tre punti. Ancelotti sale cosi all'ottavo posto a 55 punti, rispettivamente a un punto e due punti di distanza da Tottenham e Liverpool. Il West Ham invece rischia di veder sfumare la qualificazione in Champions League, con i Toffees che devono recuperare una partita e potrebbero potenzialmente agganciarli in classifica. Più staccato il Leicester, che occupa il quarto posto, a 63 punti.

West Ham-Everton, tabellino e statistiche

Wolverhampton-Brighton and Hove Albion 2-1

Scontro nella parte bassa della classifica tra Wolverhampton e Albion al Molineux Stadium. Partita sbloccata al 13' dopo un colpo di testa di Dunk che poi si fa espellere al 53' per un brutto fallo su Fábio Silva. Con l'uomo in più i padroni di casa riescono a reagire e trovano prima il pareggio con Traoré al 76' e poi il gol del vantaggio al 90' con Gibbs-White. Finale caotico con ben 7 minuti di recupero e Maupay (Albion) che si fa espellere nell'ultimo minuto per proteste. Con questa vittoria il Wolverhampton salgolo al 12esimo posto con 45 punti. 

Wolverhampton-Brighton and Hove Albion, tabellino e statistiche

L'Arsenal si riscatta: West Bromwich ko

Dopo l'eliminazione in Europa League, l'Arsenal si rituffa nel campionato e batte, senza troppi problemi il West Bromwich 3-1. I gunners sono protagonisti di un ottimo primo tempo, chiuso sul 2-0 grazie ai gol di  Smith Rowe e Pepe. Nella ripresa gli ospiti tornano in partita grazie al gol segnato da Pereira, ma nel recupero Willian, con un perfetto calcio di punizione chiude la gara. L'Arsenal supera il Leeds e si porta al nono posto, a meno quattro dal Tottenham e meno cinque dal Liverpool. 

Arsenal-West Bromwich, tabellino e statistiche

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti