Il Newcastle esonera Bruce: Fonseca in pole per sostituirlo

I nuovi proprietari dei Magpies ufficializzano il cambio di allenatore: la squadra è penultima in Premier League e ancora a secco di vittorie
Il Newcastle esonera Bruce: Fonseca in pole per sostituirlo
TagsBruceNewcastleFonseca

NEWCASTLE UPON TYNE (Gran Bretagna) - A meno di due settimane dall'acquisto del Newcastle United, i nuovi proprietari sauditi dei Magpies hanno esonerato il tecnico Steve Bruce. Il Newcastle è penultimo in Premier League, ancora senza vittorie all'attivo, con tre punti racimolati in otto giornate: la posizione del 60enne allenatore appariva incerta ormai da tempo.

Premier League, la classifica

Il comunicato del Newcastle

Questa mattina, dopo la sconfitta casalinga nell'ultimo fine settimana contro il Tottenham, è arrivata l'ufficializzazione dell'esonero: "Il Newcastle United può confermare che Steve Bruce ha lasciato il suo incarico di capo allenatore in maniera consensuale - si legge in una breve nota dei Magpies - il club vuole sottolineare la sua gratitudine a Steve per il suo contributo e gli augura ogni bene per il futuro". Numerosa la rosa dei potenziali candidati per la successione, da Frank Lampard a Roberto Martinez, mentre Antonio Conte, il cui nome era stato accostato di recente al Newcastle, sembra essersi già defilato. Tra i possibili sostituti c'è soprattutto Paulo Fonseca, ex allenatore della Roma, che secondo Sky Uk sarebbe il favorito dell'ultim'ora per rimpiazzare Bruce. Il tecnico portoghese era già stato accostato al Newcastle nei giorni scorsi.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti