Manchester City: "Scioccati per tifoso aggredito a Bruges"

Il club con una nota assicura di essersi messo al lavoro per ottenere informazioni riguardo quanto accaduto in Belgio
Manchester City: "Scioccati per tifoso aggredito a Bruges"© Getty Images
TagsManchester CityPremier League

MANCHESTER (Inghilterra) - Continua a rimanere in ospedale e in gravi condizioni il tifoso del Manchester City rimasto vittima di un'aggressione - in una stazione di servizio ad una quarantina di chilometri dallo stadio - da parte dei sostenitori del Bruges al termine dell'incontro del girone A di Champions League (vinto 5-1 dai Citizens) di martedì sera in Belgio. Il supporter è un signore belga di 63 anni, parte del gruppo "Blue Moon Belgium".

Comunicato del Manchester City

Al riguardo il Manchester City ha pubblicato un comunicato ufficiale sul proprio sito: "Tutti al Manchester City sono scioccati e rattristati nel sentire la notizia di un attacco a uno dei nostri tifosi dopo la partita di Champions League a Bruges la scorsa notte. Attualmente stiamo lavorando con le nostre controparti del Club Brugge, con la polizia belga e quella di Manchester per raccogliere ulteriori informazioni. I nostri pensieri e i nostri migliori auguri vanno alla famiglia e agli amici del tifoso belga, che rimane in ospedale".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti