Ronaldo in ombra, ma è poker Manchester United al Leeds

CR7 non incide e appare spento, ci pensano Fred e Elanga nel finale dopo la rimonta in un minuto della squadra di Bielsa: finisce 2-4. Il Wolverhampton piega il Leicester
Ronaldo in ombra, ma è poker Manchester United al Leeds© Getty Images
1 min

LEEDS (INGHILTERRA) - Soffre ma vince il Manchester United in casa del Leeds. Gara che sembrava chiusa una volta che Maguire al 35' e Bruno Fernandes nel recupero del primo tempo avevano portato sul doppio vantaggio i Red Devils, e invece la reazione della squadra di Bielsa riporta tutto in parità in un minuto: il tiro-cross di Rodrigo si trasforma in gol, sorprendendo De Gea al 53', e al 54' Raphinha fa 2-2. Nonostante un Cristiano Ronaldo in ombra, Fred (70') e Elanga (88') scrivono il 2-4 sul tabellino che consolida il quarto posto dello United (46 punti). Dopo il Tottenham, il Wolverhampton batte anche un Leicester in crisi restando a ridosso della zona europa, a - 2 da Arsenal e West Ham. Wolves avanti con Neves, raggiunti da Lookman, e di nuovo in vantaggio, questa volta fino al 90', con il gol al 67' di Podence.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti