"Chelsea, nuove complicazioni per la cessione del club a Boehly"

Secondo la 'Bbc' ci sarebbero ancora degli ostacoli da superare per il passaggio della società da Abramovic al co-proprietario dei Los Angeles Dodgers
"Chelsea, nuove complicazioni per la cessione del club a Boehly"© EPA
1 min
TagschelseaAbramovicBoehly

LONDRA (Inghilterra) - La strada è tracciata ma restano ancora "dei grandi ostacoli da superare". E' quanto riferiscono fonti del governo britannico alla 'Bbc' sulla cessione del Chelsea alla cordata di Todd Boehly, coproprietario dei Los Angeles Dodgers, per 5 miliardi di euro. Nelle prossime 24 dovrebbe arrivare finalmente il via libera da Londra dopo che Roman Abramovic ha fornito le garanzie legali sul fatto che non reclamerà il credito da 1,6 miliardi di sterline che vanta nei confronti del club. Ma poiché il magnate russo - i cui beni sono stati congelati dopo l'invasione dell'Ucraina - ha anche il passaporto portoghese, servirà l'autorizzazione pure del governo di Lisbona. "Tutti vogliono che l'operazione venga conclusa ma data la natura complicata dell'operazione stessa e della struttura della proprietà del Chelsea, niente è semplice", rivela una fonte da Whitehall, aggiungendo che "il tempo sta finendo, bisogna concludere entro domani altrimenti si rischiano di mancare alcune scadenze a livello calcistico e il club sarebbe a rischio". Entro l'inizio del mese prossimo, infatti, la Football Association deve comunicare alla Uefa i nomi dei club iscritti alle competizioni europee.

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti