Haaland e l’incredibile gesto di Gundogan a fine partita che spiazza anche Foden

Curioso siparietto dopo il derby vinto dal City per 6-3 sullo United: l'esperto centrocampista ruba la palla della tripletta al norvegese e la consegna al talento inglese
Haaland e l’incredibile gesto di Gundogan a fine partita che spiazza anche Foden
2 min
TagsHaalandGundoganfoden

MANCHESTER (Inghilterra) - Curioso siparietto al termine del derby di Manchester, vinto dal City di Guardiola per 6-3 grazie alle triplette di Haaland e Foden. Il centravanti norvegese ha messo a segno il suo terzo hat-trick consecutivo tra le mura casalinghe dell'Etihad Stadium, ma durante i festeggiamenti dopo il fischio finale il compagno di squadra Gundogan gli ha sfilato il pallone dalle mani, sorridendo, per poi consegnarlo proprio al wonderkid inglese (al suo primo hat-trick in Premier League), colto di sorpresa dal gesto dell'esperto centrocampista tedesco. A quel punto Haaland ha sorriso e si è abbracciato proprio con Foden, che prima di rientrare negli spogliatoi si è premurato di farsi consegnare un altro pallone - sempre da Gundogan - per poi darlo al norvegese. "Io ed Erling abbiamo creato una connessione e ci stiamo conoscendo in campo. Sono felice di far parte di questa squadra", ha raccontato Foden a fine partita.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti